Lettera da Gaza: il COVID continua …ma noi SOPRAVVIVIAMO!

Riceviamo tramite la newsletter di “We Are Not Numbers” questa lettera da Gaza: COVID continua…. ma noi SOPRAVVIVIAMO! Ecco la nostra traduzione. È tempo di Ramadan, ma Gaza continua a lottare contro la pandemia, senza una vera fine in vista dato che non abbiamo ricevuto da nessuna parte forniture sufficienti di nessuno dei vaccini. La … Continua

Militarismo e cambiamento climatico: un disastro in corso

Autrice Elisa Mondino Il 29 aprile si è tenuto il webinar “Militarism & Climate Change: Disaster in Progress” (Militarismo e cambiamento climatico: un disastro in corso) organizzato da World Beyond War Canada. World Beyond War è un movimento globale che si batte per l’abolizione dell’istituzione stessa della guerra, attraverso il lavoro di divulgazione ed attivismo … Continua

Riflessioni sul genocidio come crimine estremo

AutoriAlfred De Zayas e Richard Falk A seguito del nostro articolo sul genocidio imputato alla Cina verso il popolo uighuro, il presidente Joe Biden ha asserito che i massacri di armeni del 1915 sono un caso di ‘genocidio.’ Il seguente paragrafo tratta la questione in forma riassuntiva: riflessioni sul genocidio come crimine estremo. Biden ha … Continua

Gli USA raggiungono gli imperi del passato nel cimitero afghano

Autori Medea Benjamin e Nicolas J. S. Davies Il presidente Biden ha annunciato la rimozione di tutte le truppe USA per l’11 settembre 2021, ma ha mancato di citare qualche dettaglio importante: Gli USA raggiungono gli imperi del passato nel cimitero afghano Un taxista afghano a Vancouver ci disse un decennio fa che questo giorno … Continua

“Fermiamo la Guerra!”

Autore Gianmarco Pisa Convocata con il duplice obiettivo di rappresentare contenuti di analisi e documentazione utili per animare e rilanciare iniziativa sulle grandi questioni della lotta contro la guerra e per la pace, e di consolidare relazioni e convergenze nell’ottica di fare rete e promuovere unità tra le diverse realtà della variegata galassia pacifista, antimilitarista … Continua

Congo: una zona grigia tra conflitti e silenzi

AutoreAlessandro Spinnato Repubblica Democratica del Congo. Una zona grigia tra conflitti e silenzi della comunità internazionale: sono le sue ricchezze, non la sua povertà, a provocare conflitti e violenze. Il 22 febbraio 2021, un convoglio del World Food Programme delle Nazioni Unite è stato attaccato vicino a Goma, nell’est della Repubblica Democratica del Congo (RDC). … Continua

Salvo miracoli, l’Iran verrà presto bombardato

AutoreJan Oberg Il conflitto Occidente-Iran è estremamente asimmetrico. È l’Occidente che storicamente ha cercato d’influenzare, cambiare, minacciare, esigere obbedienza, e punire – con sanzioni e altro. Ha liquidato politici e studiosi d’alto livello, abbattendo un aeroplano civile, demonizzando ed escludendo l’Iran. Per non parlare dell’aver dato a Saddam le armi chimiche e via libera alla … Continua

Il giorno in cui il mondo disse no alla guerra

Autrice Giulia Faraci Il giorno in cui il mondo disse no alla guerra: il racconto del 15 febbraio 2003, la più grande manifestazione per la pace di sempre. Raffaela Bolini, responsabile relazioni internazionali dell’ARCI, da sempre attivista per la pace, contro il razzismo e per la solidarietà internazionale, ci racconta la propria esperienza di quel … Continua