documentario fili #odio

Documentario | I fili dell’#odio

Recensione diGiulia Siotto Documentario I fili dell’ #odio. di Tiziana Barillà, Daniele Nalbone e Giulia Polito, Regia di Valerio Nicolosi. In collaborazione con Michele Santoro, Italia 2020, 45 minuti. Perché alla fine tutto è collegato o sembra che lo sia, o sembra che lo sia solo perché lo è.  De Lillo Con i media viviamo … Continua

Antropocene l’epoca umana

Recensione diFabrizio Caridi ANTROPOCENE – L’EPOCA UMANA. Regia di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier. Un film con Alicia Vikander. Genere Documentario, – Canada, 2018, durata 87 minuti. Uscita cinema giovedì 19 settembre 2019, distribuito da Fondazione Stensen, Valmyn. Sono sufficienti pochi minuti di riprese per rendersi conto della potenza, sprigionata dalle immagini di questo film. È la testimonianza dell’operato umano sulla superficie terrestre, mentre della presenza umana nello … Continua

Cinema – La versione di Jean: il diritto di raccontare | Maria Chiara Todaro

LA VERSIONE DI JEAN, (JEAN’S VERSION), di Manuela Cencetti, Jean Diaconescu, Stella Iannitto. Nazione: Italia, anno: 2020, durata: 50 La versione di Jean è una storia vera, raccontata attraverso voci, suoni, immagini e movimenti catturati da Jean Diaconescu, che ha vissuto per anni nel “campo rom” di Lungo Stura Lazio, il “Platz”, nella periferia nord di … Continua

Cinema e nonviolenza, una prospettiva ambientale. Prima parte: la filiera | Elena Camino

“Hai letto? Al CSSR hanno proposto un corso di formazione su ‘cinema e nonviolenza’… sarà la volta che impariamo tutto su Gandhi…”.  “Magari ci mettono anche un po’ di Madre Teresa…” “Ma… leggete i titoli degli incontri: si parlerà del problema della violenza – nella società e nel cinema; della figura del ‘nemico’. E sono … Continua

Cinema – Può l’arte fermare una pallottola? | Recensione di Fabrizio Caridi

Can Art Stop a Bullet: William Kelly’s Big Picture. Regia di Mark Street, 1h 30min., 2019.  La scommessa sta nel sottotitolo: l’arte non può fermare un proiettile ma può evitare che il colpo venga fatto partire. Sono parole del protagonista del film William Kelly, artista e attivista per la pace. Statunitense di nascita, adesso vive … Continua

La società israeliana nel rifiuto di Ataly | Chiara Cruciati

Intervista. La regista Molly Stuart e il produttore Amitai Ben Abba raccontano «Objector», l’11 ottobre a Terra di Tutti. La protagonista è un’obiettrice di coscienza, nata e cresciuta a Gerusalemme Atalya Ben Abba aveva poco più di 19 anni quando, nel febbraio 2018, entrò in una cella israeliana: 110 giorni di prigione per essersi rifiutata … Continua

Cinema | La vita nascosta | Recensione di Enrico Peyretti

LA VITA NASCOSTA – HIDDEN LIFE Regia di Terrence Malick. Con August Diehl, Valerie Pachner, Matthias Schoenaerts, Michael Nyqvist, Bruno Ganz. Titolo originale: Radegund. Titolo internazionale: A Hidden Life. Genere Biografico, Drammatico, Storico, – USA, Germania, 2019, durata 173 minuti. distribuito da 20th Century Fox Italia.  Uno per tutti Il film di Terrence Malick (2019) su Franz Jägerstätter ci lascia ammirati e con degli interrogativi. Perché il titolo italiano: “vita nascosta”? Il titolo … Continua

Cinema | Soggetti Pericolosi | Recensione di Fabrizio Caridi

Anatomia dell’ambiguità nella definizione di pericolo secondo lo Stato italiano oggi. Un film documentario di Stefania Pusateri, Valentina Salvi, durata 1 ora 26′, produzione indipendente, 2020 Una ricerca di responsabilità: il fermo immagine iniziale di Soggetti Pericolosi. Il documentario indaga il processo di scelta che portò i protagonisti a sostenere il movimento di Unità di … Continua