Da Domusnovas allo Yemen: la guerra comincia dove si fabbricano le armi

AutriceMaria Chiara Todaro Il Centro Studi Sereno Regis (CSSR) e la sede torinese del Movimento Internazionale della Riconciliazione- Movimento Nonviolento (MIR-MN), lunedì 18 gennaio 2021 – in preparazione della giornata mondiale di mobilitazione per fermare la guerra in Yemen del prossimo 25 gennaio – sono stati protagonisti di un intenso dibattito sulla lotta per la … Continua

Conoscere i sistemi d’arma autonomi

Autrice Giulia Faraci Conosciamo i sistemi d’arma autonomi e le azioni per fermarli, dalla posizione dell’ONU alla Campagna “Stop Killer Robots“ Lo sviluppo tecnologico ha comportato non solo un mutamento delle guerre, ma ha anche condizionato il modo con cui esse vengono combattute. Lo scenario offerto dal galoppante progredire dell’intelligenza artificiale e della robotica propone … Continua

Le parole contano. Il COVID-19 è una pandemia? Siamo in guerra con il virus?

AutriceElena Camino Una rivista medica autorevole Il 1° dicembre 2020 il Network Bibliotecario Sanitario Toscano ha pubblicato la traduzione di alcuni brani di un articolo uscito a fine settembre su The Lancet firmato da Richard Horton, capo redattore della Rivista. Ne leggiamo le prime frasi. Recentemente i mass media hanno pubblicato articoli con titoli in cui … Continua

Palestinian lives matter!

AutriceCinzia Destefanis Il 29 novembre 2020 si è tenuta ad Assisi la Conferenza “Riconoscere lo stato di Palestina. Pace giusta tra Palestina e Israele”, ospitata dalla comunità Pro Civitate Christiana. L’evento è stato promosso da reti, piattaforme, associazioni e sindacati, al fine di rinnovare l’impegno verso la promozione della pace, il rispetto dei diritti umani … Continua

Il mondo dice NO alla guerra allo Yemen, lunedì 25 gennaio 2021

Il mondo dice no alla guerra allo Yemen Dal 2015, i bombardamenti e il blocco dello Yemen guidati dai sauditi hanno ucciso decine di migliaia di persone e devastato il Paese. L’ONU definisce questa la più grande crisi umanitaria sulla Terra. La metà della popolazione del paese è sull’orlo della carestia, il paese ha la … Continua

Il genocidio di Israele a Gaza continua, ma l’Europa ne sta finalmente prendendo atto?

AutoreMiko Peled Il genocidio di Israele a Gaza: un lungo e crudele assedio, costanti attacchi israeliani che hanno portato all’uccisione di innumerevoli civili, distruzione di case e infrastrutture, estrema povertà e traumi rimangono il pane quotidiano dei palestinesi. Un rapporto pubblicato dalle Nazioni Unite nel 2018 affermava che entro il 2020 la Striscia di Gaza … Continua

Il prezzo dell’atomica sotto casa

Autrice Elisa Mondino L’inchiesta del novembre 2020 “Il prezzo dell’atomica sotto casa” di Sofia Basso, ricercatrice dell’Unità Investigativa Greenpeace, rivela il ruolo che il nostro Paese ricopre nell’ambito delle armi nucleari.  Sebbene l’Italia non l’abbia confermato, a Ghedi (Brescia) e Aviano (Pordenone) sono custoditi 40 ordigni atomici statunitensi. Un’eredità spaventosa della Guerra Fredda, quando gli … Continua