Il Centro Studi Sereno Regis si pone come una struttura aperta alla collaborazione con altre associazioni e realizza le sue attività grazie al concorso delle socie e dei soci, delle collaboratrici e dei collaboratori, di giovani in Servizio Civile Universale e in servizio presso l’European Solidarity Corps (ESC), l’ex Servizio Volontario Europeo, tirocinanti, volontari/e e grazie al contributo economico di privati, dell’Agenzia nazionale Giovani, del MIBACT, della Regione Piemonte, della Fondazione CRT e della Compagnia di San Paolo.

La nostra mission è promuovere una cultura di pace e nonviolenza. Questo per noi significa prendere in considerazione tutte le forme di violenza: diretta, culturale e strutturale. Il nostro impegno si sviluppa su tre aree, tra di loro complementari: ricerca (per dimostrare che la nonviolenza è possibile), educazione (per insegnare a molti cosa vuol dire applicare la nonviolenza nella società) e azione (perché la nonviolenza funziona solo quando è una spinta dal basso per il cambiamento).

La nonviolenza, nel suo senso più ampio significa riconoscere che ogni essere, vivente e non vivente, è interconnesso, e che le nostre azioni dovrebbero sempre essere reversibili.


Ambiti di intervento


Presentazione