Possiamo “TRASCENDERE” la guerra civile americana? | Diane Pearlman

Se solamente crescesse una globale consapevolezza che tutte le divisioni e scissioni sono dovute alla divisione degli opposti nella psiche, forse sapremmo dove cominciare C. G. Jung Una guerra civile sta crescendo negli Stati Uniti dati gli attacchi alla democrazia senza precedenti del presidente Trump, che sta piantando bombe pronte ad esplodere. Come abbiamo raggiunto il … Continua

Come affrontare la violenza della destra cercando di difendere le elezioni | Bryan Farrell intervista George Lakey

Mentre gli Americani si preparano a fermare un colpo di stato, crescono le preoccupazioni per la  sicurezza.Ormai da tempo, l’esperto di educazione nonviolenta, George Lakey, offre formazione su come affrontare la paura e minimizzare la violenza. Embed from Getty Images Quando Donald Trump vinse le elezioni nel 2016, un numero di persone mai visto prima … Continua

Donald Trump alla base St Andrews in Maryland

Gli Stati Uniti sono preparati per resistere a un colpo di stato? | Stephen Zunes

Se Trump si rifiuta di fare un passo indietro, noi dobbiamo essere pronti a non collaborare. Il rifiuto da parte del Presidente Donald Trump di raggiungere un accordo per un pacifico trasferimento del potere ha destato forti preoccupazioni circa la possibilità che i repubblicani possano truccare le elezioni presidenziali del 2020. Se Trump e i … Continua

Un’elezione USA critica | John Scales Avery

Perché l’elezione del 2020 è così importante Ecco una citazione da Bernie Sanders: “Donald Trump è un bugiardo patologico. Secondo resoconti documentati ha detto più di 20.000 bugie e distorsioni da quando è presidente. Questo è ovviamente un comportamento molto fastidioso per chiunque sia presidente degli Stati Uniti.Ma quel che lo è ancor più è … Continua

Attenti ai «successi» di Trump in politica estera | Gian Giacomo Migone

L’attentato in corso alla democrazia statunitense, promosso dalla presidenza di Trump sotto gli occhi del mondo, non deve oscurare i successi, purtroppo destinati ad essere duraturi, della sua politica estera. Ovviamente, quando scrivo “successi”, mi colloco esclusivamente dal punto di vista della classe dirigente di quel paese, nella sua configurazione attuale, sia d’élite finanziaria che … Continua

Si può “aggiustare” la democrazia USA? | Richard Falk

Condivido l’opinione che l’elezione 2020 negli Stati Uniti sia soprattutto un referendum sul fascismo, e per questa e molte altre ragioni auspico che produca una valanga pro-Biden seguita da un trasferimento di potere politico senza scosse. Dall’attuale prospettiva questo genere di scenario politico benigno pare di materializzazione improbabile. Invece ci possiamo più realisticamente aspettare un’elezione … Continua

Interpretando l’accordo UAE/Israele sulla sospensione dell’annessione | Richard Falk

Risposte alle domande d’intervista di Javad Heiran-Nia, giornalista iraniano, sull’accordo UAE/ Israele di Normalizzazione/Annessione del 13 agosto 2020. Gli Emirati Arabi Uniti e Israele hanno normalizzato i loro rapporti. Quali ne sono le ragioni e che effetto avrà sulle equazioni regionali? Qualunque commento sulle implicazioni regionali dell’Accordo è ovviamente molto speculativo in quanto le vere … Continua

USA: Giudice ordina la chiusura dell’oleodotto Dakota Access

Un giudice federale ha deciso che i proprietari dell’oleodotto Dakota Access (DAPL) devono interrompere le operazioni, mentre il governo conduce un’analisi completa per esaminare il rischio che il DAPL rappresenta per la tribù Sioux di Standing Rock. La decisione del tribunale ha segnato una grande vittoria per la tribù, che dal 2016 è impegnata in … Continua