La società israeliana nel rifiuto di Ataly | Chiara Cruciati

Intervista. La regista Molly Stuart e il produttore Amitai Ben Abba raccontano «Objector», l’11 ottobre a Terra di Tutti. La protagonista è un’obiettrice di coscienza, nata e cresciuta a Gerusalemme Atalya Ben Abba aveva poco più di 19 anni quando, nel febbraio 2018, entrò in una cella israeliana: 110 giorni di prigione per essersi rifiutata … Continua

Interpretando l’accordo UAE/Israele sulla sospensione dell’annessione | Richard Falk

Risposte alle domande d’intervista di Javad Heiran-Nia, giornalista iraniano, sull’accordo UAE/ Israele di Normalizzazione/Annessione del 13 agosto 2020. Gli Emirati Arabi Uniti e Israele hanno normalizzato i loro rapporti. Quali ne sono le ragioni e che effetto avrà sulle equazioni regionali? Qualunque commento sulle implicazioni regionali dell’Accordo è ovviamente molto speculativo in quanto le vere … Continua

RIVELAZIONE: Israele ha “squassato” Beirut | Richard Silverstein

(4 agosto 2020:) Israele ha fatto saltare un deposito munizioni di Hezbollah nel porto di Beirut, ma senza sapere che un magazzino attiguo conteneva un’enorme quantità di nitrato d’ammonio. Il governo, sopraffatto dalla scala del massacro e della distruzione, si è affrettato a negare un coinvolgimento israeliano – addirittura prima che chiunque in Libano accusasse … Continua

Ripudio della Corte Penale Internazionale | Richard Falk

Perfino Orwell non saprebbe che dire per dar senso a qualche recente comportamento grottesco di governi leader. Ci aspetteremmo che Orwell fosse superato in satira dalle azioni USA per imporre penali e sanzioni a funzionari della Corte Penale Internazionale non perché accusati di agire impropriamente o sembrare rei di qualche tipo di corruzione ma per … Continua

Agenda ONU 2030 – Moni Ovadia e la Pace | Intervista di Laura Tussi

Riflessioni con Moni Ovadia relative all’Obiettivo “Pace, Giustizia e Istituzioni solide” – Agenda ONU 2030. La dignità non è negoziabile. Non ha prezzo. Riconoscerla anche al peggiore dei carnefici, al più efferato degli aguzzini è la migliore risposta possibile alla logica dell’odio, dello sterminio, del genocidio. La dignità traccia un solco invalicabile tra la cultura … Continua

Trump prepara la guerra all’Iran dal 2017 | Michele Giorgio

Medio Oriente. L’escalation non è improvvisa, ma costruita dall’attuale amministrazione Usa fin dal suo insediamento. Smantellando l’accordo sul nucleare voluto da Obama e rispettato da Teheran e seguendo la linea degli avversari regionali della Repubblica islamica Una cosa va detta subito. La grave crisi tra Stati uniti e Iran è responsabilità totale dell’amministrazione Trump. L’esortazione che … Continua

Libia. Nella nuova guerra il fallimento della Nato | Alberto Negri

Caos libico. Le «Nato» sono tre: una originale, alquanto in ribasso, una «araba», corrispondente al maggiore mercato di armi americano e occidentale e una «operativa», a direzione israeliana, dotata di armi nucleari, un’aviazione sempre in attività per tenere a bada l’Iran in Siria e aiutare il generale egiziano Al Sisi in Sinai Settant’anni e li dimostra … Continua