Ponti crollati e ponti bombardati | Manlio Dinucci

«L’immagine è davvero apocalittica, sembra che una bomba sia caduta sopra questa importantissima arteria»: così un giornalista ha descritto il ponte Morandi appena crollato a Genova, stroncando la vita di decine di persone. Parole che richiamano alla mente altre immagini, quelle dei circa 40 ponti serbi distrutti dai bombardamenti Nato del 1999, tra cui il … Continua

Intanto, nel mondo | Johan Galtung

Lo stato del mondo giusto adesso va di male in peggio, con più violenza o minacce di violenza; una epidemia, addirittura una pandemia, di violenza. E più disuguaglianza entro e fra i paesi, e I soldi a comprar voti in finte elezioni e politici in finte democrazie a stravolgerle in plutocrazie gestite dai soldi.  E … Continua

Pazzi ed economisti | John Scales Avery

 “Chiunque creda nella crescita indefinita in qualunque cosa di fisico, su un pianeta fisicamente finito, è o pazzo o un economista.”  —  Kenneth E. Boulding (1910-1993) Perché gli economisti sono drogati dalla crescita? Gli economisti (con alcune pregevoli eccezioni) si comportano da lungo tempo come de la crescita fosse sinonimo di salute economica. Se il … Continua

I paesi Brics vogliono un nuovo ordine monetario. Dollaro più che mai sotto tiro | Mario Lettieri e Paolo Raimondi

È appena finito il decimo summit dei paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) tenutosi a Johannesburg, in Sud Africa. Purtroppo, nella più totale indifferenza da parte dell’Europa, sia quella delle più alte istituzioni politiche sia quella dei mass media. Un atteggiamento miope che rivela tutta l’impotenza politica dell’Unione europea di fronte ai grandi … Continua

Possiamo ridurre la nostra impronta | Francesco Gesualdi

Oggi 1° agosto è l’Overshootday: facciamolo divenire l’occasione per cominciare a cambiare da soli e insieme   L’eccesso di beni industriali e il passaggio dalla campagna alla città hanno alterato la nostra percezione della realtà. Da quando il nostro riferimento è diventato il supermercato è cambiata perfino la nostra idea di sicurezza alimentare.Finché troviamo gli … Continua

Popolo ed élite: una contrapposizione da sanare | Massimiliano Fortuna

Si può cominciare da un bell’articolo di Claudio Belloni, apparso qualche tempo fa sul sito del Centro Studi Sereno Regis, nel quale si ricordava che la nostra Costituzione fu scritta e concepita da una élite sociale e culturale che, a causa degli anni tragici della guerra e della Resistenza, si trovò costretta a entrare in … Continua

Passi di pace

Sono nate quasi insieme, con la crisi e la chiusura delle miniere sarde del Sulcis Iglesiente, l’Associazione Centro Sperimentazione Autosviluppo-Domus Amigas, nel gennaio 2000 e la fabbrica delle bombe; segnate sin dall’inizio da visioni e obiettivi diversi, l’una per promuovere produzioni atte a sostenere la vita, l’altra con produzioni destinate alla distruzione e alla morte. … Continua

OPAL all’ONU – Cronaca da New York | Carlo Tombola

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto di Carlo Tombola, coordinatore scientifico presso OPAL – Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e le Politiche di Sicurezza, sulla sua esperienza come partecipante alla III conferenza ONU dedicata alla revisione degli accordi di produzione e commercio delle armi leggere (New York 18-29 giugno 2018). L’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e … Continua