Un bilancio palestinese: vittorie normative, delusioni geopolitiche

AutoreRichard Falk Vincere la lunga partita In settimane recenti i palestinesi hanno conseguito importanti vittorie che avrebbero avuto fosche conseguenze immediate per Israele se legge e moralità potessero governare il destino politico. Invece, i palestinesi si trovano ad affrontare sviluppi geopolitici come risultato dell’accettazione da parte della presidenza Biden di alcune fra le caratteristiche più … Continua

Palestinian lives matter!

AutriceCinzia Destefanis Il 29 novembre 2020 si è tenuta ad Assisi la Conferenza “Riconoscere lo stato di Palestina. Pace giusta tra Palestina e Israele”, ospitata dalla comunità Pro Civitate Christiana. L’evento è stato promosso da reti, piattaforme, associazioni e sindacati, al fine di rinnovare l’impegno verso la promozione della pace, il rispetto dei diritti umani … Continua

Il genocidio di Israele a Gaza continua, ma l’Europa ne sta finalmente prendendo atto?

AutoreMiko Peled Il genocidio di Israele a Gaza: un lungo e crudele assedio, costanti attacchi israeliani che hanno portato all’uccisione di innumerevoli civili, distruzione di case e infrastrutture, estrema povertà e traumi rimangono il pane quotidiano dei palestinesi. Un rapporto pubblicato dalle Nazioni Unite nel 2018 affermava che entro il 2020 la Striscia di Gaza … Continua

Iman e Safaa, le stelle di Gaza sognano un futuro che non c’è | Michele Giorgio

Gaza. Maturità, due giovani della Striscia le più brave della Palestina. Studiando alla luce di candela. Sei ragazzi su 10 sono disoccupati. La prima causa è l’assedio di Israele. E ora c’è il Covid. Fuochi d’artificio, canti, danze tradizionali e, quando c’è la corrente elettrica, anche luci colorate. Il Tawjihi, l’esame di maturità, è un’occasione che … Continua

Mafia contro la gente: chi vince? | Mazin Qumsiyeh

I punti principali vengono esposti nel primo paragrafo ma se si ha più tempo si si può andare ai documenti a sostegno in calce: è una notizia poco riferita che documenta la più potente e più distruttiva mafia al mondo. Si tratta di un’organizzazione non-statuale che ha dirottato il governo USA fin dal 1967 e … Continua

Torino: al Consiglio Comunale un ordine del giorno per la Palestina

Con l’ordine del giorno approvato ieri, lunedì 13 luglio 2020, su proposta di Valentina Sganga e di Massimo Giovara (M5S) e di altri consiglieri e consigliere, il Consiglio comunale invita il governo italiano a proporre iniziative volte a scongiurare l’annessione formale da parte di Israele di alcuni territori della Cisgiordania, e comunque a non riconoscere … Continua