Verso un disarmo nucleare universale?

Autrice Giulia Faraci il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari, al di là delle prospettive di entrata in vigore, va inquadrato nel contesto di una progressiva riduzione ed eliminazione delle armi nucleari verso un sistema di disarmo nucleare universale Caro amico, ti scrivo per avere un consiglio, con la rivelazione dell’energia atomica la nostra generazione … Continua

Dalla “non proliferazione” alla proibizione delle armi nucleari

AutriceElena Camino Il Trattato di non proliferazione degli armamenti nucleari, risalente al 1968, non ha arginato in modo significativo il fenomeno. Oggi, 22 gennaio 2021, entra in vigore un nuovo trattato per la proibizione delle armi nucleari. Non farà miracoli ma potrà produrre alcuni effetti importanti per un effettivo processo di disarmo nucleare Il “Trattato … Continua

22 gennaio: entra in vigore il Trattato di proibizione delle armi nucleari

Giornata di Festa per l’entrata in vigore del Trattato di proibizione delle armi nucleari TPNW: le iniziative di “Italia, ripensaci” per venerdì 22 gennaio 2021 Venerdì 22 gennaio 2021 sarà un giorno di festa per le campagne internazionali impegnate per il disarmo nucleare e dunque anche per Senzatomica e Rete Italiana Pace e Disarmo, promotrici … Continua

Armi nucleari, una follia da fermare adesso

Ci sono le volontà, ci sono i mezzi: dobbiamo farcela AutriceElena Camino Dal 22 gennaio 2021, le armi nucleari diventano illegali Nel 2017, con il voto favorevole di 122 paesi, le Nazioni Unite hanno adottato il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari, nel quale vengono dichiarati illegali gli arsenali nucleari; nello stesso anno è stato … Continua

Il prezzo dell’atomica sotto casa

Autrice Elisa Mondino L’inchiesta del novembre 2020 “Il prezzo dell’atomica sotto casa” di Sofia Basso, ricercatrice dell’Unità Investigativa Greenpeace, rivela il ruolo che il nostro Paese ricopre nell’ambito delle armi nucleari.  Sebbene l’Italia non l’abbia confermato, a Ghedi (Brescia) e Aviano (Pordenone) sono custoditi 40 ordigni atomici statunitensi. Un’eredità spaventosa della Guerra Fredda, quando gli … Continua