Pillole alfabetiche. E come Ecopneus

Ma come, proprio io che non ho – per scelta – un’automobile, scrivo una «Pillola» sui pneumatici (perché di questo si tratta)?
Sì, perché mi è sembrata una cosa intelligente, giacché – indipendentemente da me che un’auto non ce l’ho e non produco pneumatici-rifiuti da smaltire – è evidente che i penumatici «esausti» rappresentano un problema, se è nata un’azienda che si occupa di smaltirli, riutilizzarli e trasformarli da rifiuto e risorsa.
Quindi, a partire dal fatto che sarebbe meglio non avere un’automobile, possiamo sapere e trasmettere (magari anche ai meccanici che conosciamo e agli amici che li frequentano per le loro auto)i modi per riutilizzare, invece di buttarli in una scarpata, i pneumatici usati.

«Ecopneus scpa è la società senza scopo di lucro per il rintracciamento, la raccolta, il
trattamento e la destinazione finale dei Pneumatici Fuori Uso (PFU), creata dai
principali produttori di pneumatici operanti in Italia in base all’art. 228 del Decreto Legislativo
152/2006.
La mission di Ecopneus si traduce nell’obiettivo pratico di gestire larga parte delle
oltre 380.000 tonnellate di pneumatici che ogni anno arrivano a fine vita in Italia: ricadono
infatti nella sua responsabilità una quantità di PFU proporzionale alla quota di mercato detenuta
dagli aderenti alla società».

Questa cosa molto «tecnica», l’ho copiata dal sito della Ecopneus (www.ecopneus.it), su cui potrete trovare tutte le informazioni (troppe, per riportarle qui). Visitando il sito, prima di scrivere questa «Pillola», mi ha piacevolmente sorpreso scoprire che l’azienda ha un «Codice etico» (visibile e scaricabile dal sito), un documento ufficiale che contiene principi di deontologia aziendale (diritti e doveri della società nei confronti di dipendenti, fornitori, sindacati, pubblica ammiinstrazione, concorrenti…).
Il Codice contiene alcune regole comportamentali cui uniformarsi nella conduzione della propria attività (16 pagine dedicate alla salvaguardia dell’ambiente, ai buoni rapporti fra e con i dipendenti, alla non-discriminazione nei confronti degli stessi, alla trasparenza nei rapporti con l’esterno, la stampa, le pubbliche amministrazioni e via eticodificando!)
E se i penumatici (usati o nuovi) non vi interessano sotto nessun aspetto… aspettate la prossima «Pillola»!

*via Messina, 38 – Torre B
?20154 Milano
Tel 02 92 970
?Fax 02 92 970 299

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *