industria militare italiana movimenti pace

Industria militare italiana e proposte dei movimenti per la Pace | Giulia Faraci

Il 4 novembre 2020 si è svolto il webinar “L’industria militare italiana e le proposte dei movimenti per la Pace” che completa il programma del convegno “Torino, città delle armi?”, del 3 ottobre 2020 al Centro Studi Sereno Regis nell’ambito del “Festival della Nonviolenza”. L’incontro viene introdotto da Zaira Zafarana del gruppo di Coordinamento AGiTe  … Continua

L’industria militare italiana e le proposte dei movimenti per la pace

#Webinar4novembre Coordinamento AGITE Piemonte organizza insieme a Rete Italiana Pace e Disarmo un webinar sull’industria militare italiana con la partecipazione di Francesco Vignarca, che completa il programma del Convegno Torino città delle armi? svoltosi lo scorso 10 ottobre presso il Centro Studi Sereno Regis, nell’ambito del Festival della Nonviolenza 2020. Durante il webinar, in programma … Continua

“Prodotto in Italia, bombardato in Yemen”

La potenziale responsabilità del governo italiano e dei produttori di armi per i crimini di guerra nello Yemen Nel corso della giornata di ieri, 27 ottobre 2020 Rete Italiana Pace e Disarmo, il Centro Europeo per i Diritti Costituzionali e Umani (ECCHR), e l’ong yemenita Mwatana per i Diritti Umani hanno sottolineato in un evento online che il Governo italiano … Continua

Il ministro Guerini sulle orme di San Francesco | Manlio Dinucci

L’arte della guerra. Per la celebrazione del Santo ad Assisi, la Difesa manda i velivoli militari delle Frecce Tricolori. Nel frattempo il Ministro promette di accrescere la spesa bellica, traendo risorse anche dal Recovery Fund Per la Festa di San Francesco, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini (Pd) ha inviato i caccia delle Frecce Tricolori … Continua

Dal Recovery Fund 30 miliardi per il militare | Manlio Dinucci

L’arte della guerra. La rubrica settimanale a cura di Manlio Dinucci Mentre la «crisi del Coronavirus» continua a provocare anche in Italia devastanti conseguenze socioeconomiche, una parte ingente del «Fondo per la ripresa» viene destinata non ai settori economici e sociali più colpiti, ma ai più avanzati settori dell’industria bellica. In base al Recovery Fund … Continua

Una lunatica pazzia: competizione, conflitti e sfruttamento minerario della Luna | Elena Camino

Alla conquista dello spazio Stiamo andando sulla Luna. Il nostro successo cambierà il mondo. Queste sono le frasi introduttive di un recente documento pubblicato dall’ Agenzia Spaziale USA: “Con il Programma Artemis, la NASA porterà sul suolo lunare  la prima donna e il prossimo uomo entro il 2024, utilizzando tecnologie innovative per esplorare molto più che … Continua