Sequestro munizioni italiane in Senegal

Sequestro munizioni italiane (Fiocchi) in Senegal: “UAMA, Agenzia Dogane e Autorità portuali di Spezia chiariscano immediatamente” Comunicato congiunto di Rete Italiana Pace e Disarmo, OPAL e Weapon Watch “Chiediamo a tutte le autorità italiane (sia nazionali che locali di La Spezia) competenti in materia di esportazioni di materiali d’armamento e di munizionamento militare e civile di fare … Continua

Mine antipersona e cluster bombs: fuori legge qualsiasi sostegno!

Approvata definitivamente con voto unanime alla Camera la proposta di Legge “Misure per contrastare il finanziamento delle mine antipersona e cluster bombs” La Rete Italiana Pace e Disarmo esprime la propria piena soddisfazione per il voto odierno (unanime) alla Camera dei Deputati che sancisce l’approvazione definitiva della Legge che mette fuori legge qualsiasi sostegno anche finanziario … Continua

Sicurezza e limiti

Autrice Elena Camino Sicurezza umana Un concetto molto diffuso di ‘sicurezza’ privilegia la protezione del territorio nazionale, del governo, dei cittadini e delle attività commerciali di fronte a minacce militari. Ma il concetto di ‘sicurezza’ può essere anche riferito alla protezione e al benessere delle persone, e implica un approccio diverso, più ampio, volto a … Continua

Emissioni di carbonio: i militari a Glasgow?

Autrice Elena Camino La guerra incrementa l’effetto serra… Molti gruppi di attivisti e associazioni impegnate nella difesa dell’ambiente, della pace e dei diritti umani avevano alimentato le aspettative del pubblico su un tema centrale della ‘lotta’ al cambiamento climatico. E cioè il tema complesso del ruolo e delle responsabilità degli apparati militari nelle trasformazioni in … Continua

Difendono il clima e preparano l’estinzione

AutoreManlio Dinucci Difendono il clima e preparano l’estinzione e la fine del mondo. L’arte della guerra. La rubrica su geopolitica e conflitti a cura di Manlio Dinucci Agli inizi di ottobre l’Italia ha ospitato la riunione preparatoria della Conferenza Onu sul cambiamento climatico, attualmente in corso a Glasgow. Due settimane dopo l’Italia ha ospitato un … Continua

Droni armati, l’Italia non impara la lezione afghana

Autore Gregorio Piccin Ministero dell’offesa. Quello dei droni armati è uno dei tanti standard tecnologici della Nato a cui il nostro Paese doveva conformarsi. Ci mancavano i droni armati per completare l’armamentario del neocolonialismo tricolore. Dopo portaerei con sopra F35B a decollo verticale, navi per lo sbarco anfibio, progetti di caccia di sesta generazione Tempest, … Continua

Pistole fumanti. Come le esportazioni europee di armi stanno costringendo milioni di persone a lasciare le loro case

Autori Apostolis Fotiadis, Niamh Ní Bhriain Una recente pubblicazione, Smoking Guns (Pistole fumanti) prodotta nel giugno 2021 dal Transnational Institute (TNI), mette in luce le connessioni tra produzione e commercio di armi da parte dell’Europa, e spostamenti e migrazioni forzate di intere popolazioni. Oltre a un inquadramento generale il testo presenta alcuni casi – studio, … Continua