Presentazione del libro di Dimitris Argiropoulos, “Spigolare parole – rubare sguardi. Conversazioni con i Rom

lunedì 17 marzo 2014 – ore 17.00
sala Gabriella Poli – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Nell’ambito della Settimana d’Azione contro il Razzismo, ne discutono con l’autore, docente di Pedagogia presso la Facoltà di Scienze della Formazione all’Università di Bologna “Alma Mater”, Nanni Salio (Centro Studi Sereno Regis), Simona Taliani (Centro Frantz Fanon) e Vesna Vuletic (Idea Rom Onlus)

spigolare-parole-rubare-sguardi-libro-66929La presenza Rom in Europa non è necessariamente subordinata ai servizi sociali o ai nazionalismi: nel contesto locale e internazionale, essa è una presenza generatrice di inter e transculturalità, di interessanti e singolari forme sociali e politiche di convivenza.

L’indagine dell’autore prende le mosse da conversazioni nate nei “campi nomadi”, sui percorsi di emergenza, di integrazione e di azione pubblica, istituzionale e sociale, verso i Rom e con i Rom. Per mettere insieme sguardi ed espressività, influenzati da modi e mondi diversi.

“Conversare”, scrive Argiropoulos, “scioglie i nodi delle parole, e snoda silenzi trascorsi nei luoghi dell’esclusione, conversare veicola futuro. Conversare è dare senso ai silenzi. Conversare è intreccio di sguardi di umanità, è sentire il respiro dell’altro, è attesa per sintonizzarsi, è intesa. Conversare rende la solitudine più passionale e le restituisce unicità in quella moltitudine che resiste all’omologazione e che desidera essere letta, accolta”. 

Ingresso libero e accessibile a persone con disabilità motoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *