“Fermiamo la Guerra!”

Autore Gianmarco Pisa Convocata con il duplice obiettivo di rappresentare contenuti di analisi e documentazione utili per animare e rilanciare iniziativa sulle grandi questioni della lotta contro la guerra e per la pace, e di consolidare relazioni e convergenze nell’ottica di fare rete e promuovere unità tra le diverse realtà della variegata galassia pacifista, antimilitarista … Continua

Il Recovery Plan armato del governo Draghi: fondi UE all’industria militare

Ecco il Il Recovery Plan armato del governo! Decisione che la Rete italiana Pace e Disarmo ritiene inaccettabile: non solo contraddice le finalità del Piano europeo per la ripresa, ma accantonando le proposte delle organizzazioni della società civile (e del mondo del lavoro) considera il settore militare, già ampiamente finanziato, come fattore di ripresa per … Continua

Protestare contro la guerra è “associazione a delinquere”?

Autore Carlo Tombola Protestare contro la guerra è “associazione a delinquere”? A Genova si. La magistratura accusa un gruppo di portuali e militanti genovesi anche di aver attentato alla sicurezza dei trasporti per aver lanciato “micidiali” fumogeni Siamo in un momento importante, per the Weapon Watch, per gli amici che ci sostengono e per chi si è … Continua

Alla spesa militare il 25% dei fondi pluriennali d’investimento

Autore Francesco Vignarca Alla spesa militare il 25% (oltre 36 miliardi) dei fondi pluriennali d’investimento. Secondo le stime dell’Osservatorio Mil€x su complessivi 143,97 miliardi di euro stanziati dai “Fondi pluriennali” di investimento fino al 2034 verranno destinati alle spese militari 36,7 miliardi (oltre il 25% del totale). L’investimento specifico in nuovi sistemi d’arma dovrebbe attestarsi su 26,8 … Continua

Là nella valle c’è un cantiere…

Autrice Daniela Bezzi L’esproprio – voci della protesta no tav là nella valle c’è un cantiere… un cratere transennato della Val Susa Si sono conclusi il 17 marzo gli espropri più lunghi, complessi, anomali, militarizzati (e incredibilmente: ignorati) nella storia d’Italia, che peraltro nello stesso giorno ha festeggiato il 160 Anniversario di Unità. Iniziati il … Continua

Processo alla giustizia: donne e madri in campo

Autrice Daniela Dioguardi Fuoriluogo. L’evidente e smisurata sproporzione tra i reati commessi e le pene comminate attenta alla libertà del dissenso ed evidenzia il cattivo funzionamento della giustizia nel nostro paese. Un processo alla giustizia: donne e madri in campo Torino A Torino ogni giovedì pomeriggio “Mamme in piazza per la libertà di dissenso” organizza … Continua

Il 1970 e la storia dell’ambientalismo militante

Riprendiamo l’editoriale della redazione di Altronovecento, rivista ospitata presso la fondazione Luigi Micheletti di Brescia, che ha dedicato l’ultimo numero ai cinquanta anni di storia dell’ambientalismo militante in Italia la cui nascita è storicamente associata agli eventi del 1970. Fra gli articoli, segnaliamo la recensione del libro “Arcipelago verde” di Michele Boato che, fra le altre, ricorda … Continua

Export di armi italiane, segreti e silenzi di Stato

AutoreGiorgio Beretta Egitto e non solo. La legge 185/90 sull’export di armi fu approvata grazie alla forte mobilitazione della società civile e dell’associazionismo laico e cattolico che promosse la campagna «Contro i mercanti di morte» e che sostituì la norma di epoca fascista che impediva trasparenza. Ora è bene che intervenga la magistratura. Ma è innanzitutto … Continua