Torino: incontro con i parlamentari sul bando alle armi atomiche


Torino: incontro coi parlamentari sul bando delle armi atomiche

(Foto di Foto di Giorgio Mancuso)

Ieri, 16 Ottobre, a Palazzo Lascaris a Torino, sede del Consiglio regionale del Piemonte, si è tenuto l’incontro, cui erano stati invitati tutti i deputati ed i senatori eletti in Piemonte, per chiedere che l’Italia approvi il trattato ONU che bandisce le armi nucleari.

Presenti, oltre agli organizzatori dell’incontro (il Presidente del Consiglio Regionale Mauro Laus, i portavoce del “Coordinamento Piemontese cittadini, associazioni, Enti e Istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi” – Paolo Candelari, Gian Piero Leo, Walter Nuzzo- e alcuni membri del Coordinamento) i deputati Umberto D’Ottavio, Andrea Giorgis, Davide Mattiello. Erano presenti anche i consiglieri regionali Silvana Accossato e Gianpaolo Andrissi.

I deputati presenti, D’Ottavio, Giorgis, Mattiello hanno sottoscritto l’impegno a lavorare in Parlamento per la firma del trattato ONU firmando il seguente documento: “Mi impegno, nel mio ramo del Parlamento, a costruire il consenso alla firma del Trattato ONU che bandisce le armi nucleari”. Ha inviato la sua adesione il deputato Giacomo Portas.

Coordinamento Piemontese cittadini, associazioni, Enti e Istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.