È primavera… svegliatevi … orti e giardini…

… dalle cascine, messer aprile fa il rubacuor…

Tempi di risvegli, di progetti orticoli, di semine (per chi ha la fortuna di avere un pezzetto di terra, e bisognerebbe cercare di averla al più presto, magari condivisa, magari in città, magari…), ecco perciò qualche idea.

L’Associazione onlus Civiltà Contadina è impegnata nella salvaguardia di semi e frutti antichi tramite un passaparola (e passa-bustine di semi) che sta coinvolgendo un numero altissimo di «custodi coltivatori» in tutt’Italia. Un lavoro quotidiano in nome della sostenibliità e in difesa della biodiversità Civiltà Contadina, Casella postale: 2, 47865 San Leo (RN), www.civiltacontadina.it. Si occupa della segreteria il socio Salvatore Adalberto Sironi, vicepresidente di Civiltà Contadina:? 0363 709777 (reperibile dalle 14 alle 20 dal lunedì al venerdì).

Orti di Pace è un portale ideato dalla scrittrice Pia Pera. Promuove la creazione di orti negli spazi pubblici e una rete per condividere conoscenze tra orti scolastici, terapeutici, carcerari e sociali, dove prendersi cur sdi fiori e ortaggi e intrecciare scambi con l’ambiente e la comunità, coltivando intanto la pace interiore (www.ortidipace.org)

Riallacciare con forza il filo della memoria, salvare specie in estinzione e i saperi della tradizione. Questo è l’obiettivo di Archeologia Arborea, realtà umbra fondata da Livio e Isabella Dalla Ragione, un frutteto-collezione di circa 400 esemplari e 150 varietà diverse. Un luogo di ricerca e salvaguardia del patrimonio paesaggistico, storico e culturale (www.archeologiaarborea.org). Per chi volesse informazioni (ma non avesse computer/internet): Comitato promotore per la Fondazione Archeologia Arborea?San Lorenzo di Lerchi – 06010 Città di Castello (PG), 335 6128439

[email protected]

Powered

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *