Presentazione del libro di Marco Cesario “SANSÜR: censura. Giornalismo in Turchia”

lunedì 20 maggio 2013 – ore 18.30
sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Con l’autore interviene Murat Cinar (http://muratcinar.weebly.com/index.html)

cop cesario Sansuer-censura.-Giornalismo-in-Turchia_largeFrutto di un reportage effettuato in Turchia dal settembre 2011 al marzo 2012, “Sansür: censura” (pubblicato da Bianca e volta Edizioni, nella collana Sotto la lente) racconta il viaggio di Marco Cesario nelle pieghe del giornalismo in Turchia, un mondo alle prese con una vera e propria campagna d’intimidazione da parte del governo islamico dell’AKP di Erdogan che non ama particolarmente la stampa indipendente, la stampa curda e la stampa di sinistra.

Retate, processi sommari, prove create ad hoc; per i giornalisti che criticano il potere o che cercano di scoperchiare i calderoni fumanti dei complotti ultranazionalisti ed eversivi la vita si fa sempre più dura.

Nel libro, scritto sotto forma di mémoire fatto d’incontri, riflessioni, eventi drammatici, l’autore riporta lettere di giornalisti dalla prigione (Zeynep Kuray, Ahmet S1k, Dogan Yurdakul), conversazioni con specialisti dei media e del giornalismo in Turchia (Esra Arsa della Bilgi University; Emre Kizilkaya, redattore dell’«Hürriyet»; Dogan Özgüden, ex redattore capo ed editorialista del quotidiano socialista «Ak?am», in esilio da 40 anni a Bruxelles) e stralci – inediti in Italia – de «L’Esercito dell’Imam», libro confiscato dalle autorità e di cui l’autore, il giornalista Ahmet S1k, è stato incarcerato per un anno.

L’AUTORE: Laureato in filosofia, nel 2001 ha conseguito un Master in Filosofia presso la Sorbona di Parigi. Nel 2006 inizia a lavorare per l’agenzia nazionale ANSA, al desk di «ANSAmed», ramo dell’agenzia specializzato sul Mediterraneo ed il Medio Oriente arabo-musulmano. Da Parigi, dove attualmente svolge un dottorato in filosofia a l’Ecole Doctorale dell’Università di Parigi VII e collabora per l’Università Chalmers di Goteborg, ha collaborato per la rivista «ResetDoc» e con la rivista «Micromega» (La Repubblica). Scrive sul quotidiano online «Linkiesta», sul sul sito online di MicroMega, sulla rivista per il Mediterraneo «BabelMed» e su «Globalist». Scrive anche in francese ed inglese sul quotidiano in rete «Mediapart« diretto dall’ex direttore di «Le Monde» Edwy Plenel.

LETTORI: Il libro si rivolge principalmente a lettori sensibili alle tematiche pacifiste e democratiche, ma anche agli appassionati – giornalisti e non – delle vicende nel Medioriente. Tuttavia, la formula narrativa utilizzata lo rende gradito anche ai lettori di romanzi e narrativa: il racconto dell’autore viaggia infatti tra Parigi, dove abita, e la Turchia – due mondi in contrapposizione, secondo il tema trattato, che presentano un’affascinante dicotomia ricca di sensazioni e avvenimenti.

La presentazione sarà trasmessa in streaming: www.ustream.tv/channel/serenoregis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *