La Reciprocità economica-solidale

Autrici
Noemi Epoté e Teresa Grillo


La Reciprocità economica-solidale
Photo by Guido Hofmann on Unsplash

La Reciprocità economica-solidale è il tema affrontato da Mauro Bonaiuti nel terzo incontro del Corso di formazione permanente online “I mercoledì della SET”.


Il terzo incontro del Corso di formazione permanente online “I mercoledì della SET” organizzato dalla Scuola per l’Economia Trasformativa dell’Università per la pace delle Marche, si è tenuto Mercoledì 17 Febbraio alle ore 17,30.

Il prof. Mauro Bonaiuti dell’Università di Torino, cofondatore dell’Associazione per la decrescita, con la relazione “Economia trasformativa e pratiche solidali“, propone riflessioni e istruzioni.

Due riflessioni

  1. Una sorta di cavalcata attraverso l’antropologia economica per cercare di catturare le caratteristiche/componenti dell’immaginario dominante
  2. La strada su che cosa possiamo lavorare ancora, per delineare un’antropologia alternativa.

L’economia solidale trasformativa propone di uscire da quello, che viene chiamato “l’immaginario economico dominante.”

Il legame sociale è fondato sul dono e sulla libertà di ricambiare. Il dono è un tratto naturale? L’economia solidale trasformativa analizza il tratto culturale del dono, una pratica basata su rapporti di reciprocità (scambio di equivalenti).

Le istruzioni

E quindi la domanda da posi è come vivere l’economia solidale trasformativa nella mondo contemporaneo?

L’espansione del mercato degli ultimi 150 anni fa emergere i limiti del mercato stesso se rapportati alle relazioni sociali. Ma la forza gravitazionale della sfera mercato e pubblica, hanno inglobato le sfere sociali, non guadagnando una propria autonomia.

Bisogna comprendere le funzionalità e le modalità delle singole realtà, per non travolgerne la natura. Quali sono i soggetti più idonei allo sviluppo economico solidale? Ciascuno, trasformando se stesso all’interno della catena solidale, riscoprendo il dono.

Dopo la reciprocità economica-solidale invitiamo i lettori al prossimo appuntamento della scuola sull’economia traformativa: La politica dei beni comuni, mercoledì 24 febbraio alle ore 17.30

Il programma completo del Corso, con gli aggiornamenti periodici dei link alla piattaforma ZOOM utili per accedere alle relazioni, è consultabile nel sito dell’Università per la pace delle Marche.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.