Arrivare a fine mese non è facile


Amic* e soc*,

il 2016, come gli ultimi anni, è stato molto laborioso, ma fertile.

Abbiamo costruito tanto, anche se abbiamo perso Nanni, che ci manca.

Ci siamo occupati di nucleare, di amianto, di ambiente, di Tav, di conflitti internazionali e di nonviolenza.

Abbiamo attivato corsi contro il cyberbullismo.

Abbiamo insegnato a tanti giovani, nelle scuole e da noi, come relazionarsi in modo nonviolento.

Abbiamo continuato a proiettare Cinetica, la rassegna dei documentari sociali.

Abbiamo partecipato al Torino Film Festival con gli occhiali di Gandhi, premiando, alla presenza di Maurizio Nichetti, tre grandi film.

Abbiamo costruito e analizzato relazioni, con il Ponte di Irene.

Abbiamo organizzato convegni, seminari, dibattiti e presentazione di libri.

Abbiamo spedito a voi, oltre 3000 persone, una newsletter settimanale con articoli, recensioni e indicazione degli eventi organizzati.

Abbiamo, soprattutto, mantenuto viva e aggiornata la nostra biblioteca.

Abbiamo lavorato tanto, ma ecco, di nuovo, ci troviamo senza i soldi per finire in pareggio l’anno: le istituzioni non possono più sostenerci come un tempo, e a causa della crisi anche le donazioni sono diminuite.

Noi, lo sapete, continuiamo e non ci fermeremo. Ma di certo la questione economica si fa di anno in anno più pressante.

Quindi.

Vi chiediamo un aiuto, un grande o piccolo aiuto: una donazione per le nostre attività.

Vi chiediamo uno slancio di generosità per aiutarci a raccogliere i soldi che ci servono.

E, soprattutto, diffondete la voce tra i vostri amici: raccontate del Sereno Regis, raccontate delle nostre iniziative, aiutateci ad allargare la cerchia dei nostri sostenitori.

Con l’augurio di rivedervi presto, da noi, a seguire le nostre iniziative.

Buon 2017!

Noi, del Centro Studi Sereno Regis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *