Guerra per sempre

Dexter Filkins, Guerra per sempre, Bruno Mondadori, Milano 2009, p. 372

Dexter Filkins è un giornalista americano che negli ultimi anni ha vissuto tra l’Afganistan e l’Iraq, assistendo ai nove anni più terribili per questi due paesi, stravolti e stremati da una guerra d’invasione, poi flagellati dagli scontri interni per la conquista del potere e dalla guerra civile. Grazie a questa presenza in prima linea ha saputo raccontare la guerra al terrorismo da un punto di vista privilegiato. Ovunque è stato Filkins ha saputo registrare tutto ciò in cui si è imbattuto con sguardo lucido ed emozione controllata.

Oltre ad aver vissuto sulla sua pelle e descritto alcune delle più feroci e terribili battaglie della guerra in Iraq (tra le quali spicca quella di Falluja del 2004), Filkins ha incontrato i capi talebani e i signori della guerra in Afganistan, i sostenitori e i nemici di Saddam in Iraq ed è stato, nel 2001, tra i primi giornalisti ad accedere al terrificante scenario di Ground Zero dopo la caduta delle torri gemelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *