Guerra per sempre

Dexter Filkins, Guerra per sempre, Bruno Mondadori, Milano 2009, p. 372

Dexter Filkins è un giornalista americano che negli ultimi anni ha vissuto tra l’Afganistan e l’Iraq, assistendo ai nove anni più terribili per questi due paesi, stravolti e stremati da una guerra d’invasione, poi flagellati dagli scontri interni per la conquista del potere e dalla guerra civile. Grazie a questa presenza in prima linea ha saputo raccontare la guerra al terrorismo da un punto di vista privilegiato. Ovunque è stato Filkins ha saputo registrare tutto ciò in cui si è imbattuto con sguardo lucido ed emozione controllata.

Oltre ad aver vissuto sulla sua pelle e descritto alcune delle più feroci e terribili battaglie della guerra in Iraq (tra le quali spicca quella di Falluja del 2004), Filkins ha incontrato i capi talebani e i signori della guerra in Afganistan, i sostenitori e i nemici di Saddam in Iraq ed è stato, nel 2001, tra i primi giornalisti ad accedere al terrificante scenario di Ground Zero dopo la caduta delle torri gemelle.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.