Pillola ambientalista

Eh già! Perché questo fine settimana lo possiamo dedicare tutto all’ambiente, muovendoci o stando immobili (tranne gli occhi e il cuore). C’è da scegliere fra: Cinemambiente (e vi consiglio caldamente di non perdere The End of the Line, che ci racconta di un mondo che sarà senza pesci se continuiamo così e Anima Mundi, con le musiche di Philip Glass, per accorgerci di quanta bellezza stiamo distruggendo); Bike Pride (il 6 giugno, partenza alle 15,30 dal Valentino) per un città a misura di bicicletta; cito dalla cartolina: «A Torino partirà il primo Bike Pride, una parata di biciclette e mezzi ecologici, un’invasione festosa e pacifica nel cuore della città»; Giornata dell’ambiente (facciamo qualcosa noi, per l’ambiente, il 5 giugno: decidiamo che non useremo l’auto, per nessuna ragione; decidiamo che non mangeremo alcun prodotto animale; decidiamo che laveremo i piatti senza detersivo; decidiamo che non useremo l’energia elettrica; decidiamo di non accendere la caldaia per l’acqua calda; … eccetera, non c’è che l’imbarazzo della scelta, poiché ogni azione produce inquinamento, a suo modo!

www.bikepride.it

www.cinemambiente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *