Nonviolenza 2.0: viaggio attraverso le resistenze nei Territori Occupati Palestinesi.

“Nonviolenza 2.0” è il primo web-documentario italiano che affronta dal basso la questione israelo-palestinese in modo semplice e interattivo. On-line da aprile 2012. Stay tuned!

Polizia ed eserciti nutrono la guerra di tecnologia per controllare e distruggere. Non è questo il modello di sviluppo a cui vogliamo dedicare lo sforzo delle nuove generazioni. Nell’universo del contropotere gli hacker sono accusati di pirateria informatica. Esiste però anche un uso creativo delle nuove tecnologie capace di trasformare la realtà verso una pace positiva.

Uno spot pubblicitario si chiedeva cosa avrebbe fatto Gandhi se il suo messaggio avesse avuto a disposizione le attuali tecnologie della comunicazione. L’uso creativo dei social network durante la Primavera Araba ne ha mostrato il potenziale. Questo progetto colma il digital divide che rende un conflitto ancor più assimmetrico.

Dalla Palestina le voci dal basso di chi resiste raccontano storie di quotidiana occupazione. E se succedesse a noi? Sta succesendo adesso! I muri sono prima di tutto dentro la nostra mente, nell’opinione pubblica divisa in tifoserie calcistiche per l’una o l’altra parte. Occorre accettare la sfida della complessità. Infrangere i miti. Dissipare la paura. Il viaggio attraverso le resistenze nonviolente che mantengono in vita la speranza è il modo migliore per conoscere l’altro, capirne le ragioni, accettarne la sofferenza e iniziare un dialogo.

Il webdocumentario “Nonviolenza 2.0” è un diario-guida di viaggio cross-media, che utilizza blog, video, comics e tanto altro accogliendo nuovi contributi wiki. Disponibile per ora in lingua italiana e tedesca, questo progetto nasce da un percorso costruito con il Comitato Salvagente – supporto e protezione nonviolenta ai difensori dei diritti umani (Torino), il Comitato Popolare di Resistenza Nonviolenta delle South Hebron Hills (Cisgiordania) e Operation Daywork (Bolzano-Bozen).

Partite con noi:  www.nonviolenza.org

INFO: +39/3473267950 [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *