Una Costituzione della Terra

Autore Enrico Peyretti Per una Costituzione della Terra – Festival della Nonviolenza, 20 ottobre 2021             Il Centro Studi Sereno Regis, insieme ad altre realtà cittadine per la pace, promuove e ospita questo incontro “Per una Costituzione della Terra”. Ringraziamo il prof. Luigi Ferrajoli giurista, ex magistrato, docente e filosofo del diritto italiano, allievo di … Continua

La forza della coscienza. Storia di una persuasione: Claudio Baglietto e Aldo Capitini

Recensione di Enrico Peyretti Pietro Polito, La forza della coscienza. Storia di una persuasione: Claudio Baglietto e Aldo Capitini, Biblion Edizioni, Milano 2020, pp. 96, € 10,00 Claudio Baglietto (1908-1940) fu il giovane ispiratore di Aldo Capitini, il filosofo italiano della nonviolenza, ma è assai meno conosciuto. Nell’ottantesimo della morte, grazie a questo accurato libretto, … Continua

Ricordo di Lidia Menapace | Enrico Peyretti

Lidia Menapace è morta di covid il 7 dicembre, a 96 anni. Un gruppo di amiche e di amici l’ha seguita nei giorni della malattia in un collegamento online, che hanno chiamato “cordata di amore”, per mandare a Lidia la forza dell’unione profonda con chi l’ha seguita, ammirata, amata. Lidia Menapace e’ nata a Novara … Continua

Cinema | La vita nascosta | Recensione di Enrico Peyretti

LA VITA NASCOSTA – HIDDEN LIFE Regia di Terrence Malick. Con August Diehl, Valerie Pachner, Matthias Schoenaerts, Michael Nyqvist, Bruno Ganz. Titolo originale: Radegund. Titolo internazionale: A Hidden Life. Genere Biografico, Drammatico, Storico, – USA, Germania, 2019, durata 173 minuti. distribuito da 20th Century Fox Italia.  Uno per tutti Il film di Terrence Malick (2019) su Franz Jägerstätter ci lascia ammirati e con degli interrogativi. Perché il titolo italiano: “vita nascosta”? Il titolo … Continua

Lettera a Turi Vaccaro | Enrico Peyretti

Al Signor TURI VACCAROCasa Circondariale Pagliarelli – piazza P. Cerulli, 1 90129 Palermo Torino, 8 febbraio 2020 Carissimo Turi, sei in prigione anche per noi, per tutti quanti siamo contrari non solo alla guerra, ma al sistema delle armi, capaci solo di uccidere. Diceva Kant che «gli eserciti permanenti devono col tempo interamente scomparire», perché … Continua