Un cessate il fuoco permanente e una soluzione politica

redazione

La fragile tregua ottenuta per Gaza è il frutto di una lunga mediazione internazionale, ma servono un cessate il fuoco permanente e una vera soluzione politica per una prospettiva concreta di pace e giustizia.

Il 7 ottobre Hamas ha ucciso e rapito civili inermi nelle loro case, per strada, a un festival sottraendoli alle loro famiglie. È stato un attacco che ha colpito prevalentemente civili ebrei israeliani, tra cui bambini, anziani, attivisti storici per la pace e contro l’occupazione ma anche lavoratori migranti, palestinesi con passaporto israeliano o residenti in Israele. Sono seguite settimane di bombardamenti indiscriminati da parte del governo israeliano contro la popolazione di Gaza, con scuole ed ospedali divenuti cimiteri. Più di un milione di palestinesi è stato costretto a lasciare le proprie case per dirigersi nel sud di Gaza, che non è più un luogo sicuro. Non ci sono corridoi umanitari adeguati, acqua, cibo, energia. In Cisgiordania, è cresciuta esponenzialmente la violenza da parte di coloni armati contro la popolazione civile palestinese.

Davanti a questi orrori, l’opinione pubblica internazionale in Europa si è polarizzata, con il ritorno di gravissimi episodi di antisemitismo e islamofobia, riportandoci alla retorica dello scontro di civiltà che ha fatto danni enormi negli ultimi decenni. La lotta contro l’antisemitismo non può essere né una mossa ipocrita per cancellare il retaggio del fascismo, né un’arma in più per reprimere il dissenso e alimentare xenofobia e pregiudizio antiarabo. Deve invece essere parte integrante della lotta contro ogni forma di razzismo.

Questa logica binaria – da una parte o dall’altra – è la trappola a cui è necessario sottrarsi in questo momento. Non si può cancellare l’orrore del 7 ottobre, ma si può fermare la strage a Gaza. Un crimine di guerra non ne cancella un altro: alimenta solo l’ingiustizia che prepara il terreno ad altra violenza.

Rivendichiamo il diritto e il dovere di guardare la guerra sempre dal punto di vista delle vittime, perché sono loro l’unica certezza di ogni conflitto. La protezione dei civili, senza distinzione di nazionalità, residenza o religione, e degli ospedali, deve essere il primo obiettivo di un’azione diplomatica della comunità internazionale e delle forze della società civile.

Chiediamo la fine definitiva del massacro a Gaza, l’avvio di corridoi umanitari adeguati e la liberazione di tutti gli ostaggi. In Israele oltre mille palestinesi sono trattenuti in detenzione amministrativa, tra cui centinaia di minori, di cui chiediamo il rilascio. È necessaria una soluzione politica a partire dalla fine del regime di apartheid e delle politiche di colonizzazione e di occupazione militare israeliane. Non potrà mai esserci sicurezza – per i palestinesi, per gli israeliani, per nessuno di noi, – senza eguaglianza, diritti e libertà.


FIRMATARI

Emergency

Laboratorio ebraico antirazzista – LəA

Mediterranea

Assopace Palestina

ADESIONI COLLETTIVE

Amnesty international

Arci

Libera

gruppo Abele

Un Ponte per

Beati i costruttori di pace

Centro Studi Sereno Regis

Fondazione Diritti Umani

Rete No Bavaglio

Associazione Comunità sulla strada di Emmaus

AOI

Comunità Kairòs

Every child is my child

Associazione SenzaConfine

Casetta Rossa

ADESIONI INDIVIDUALI

don Luigi Ciotti

Miguel Benasayag

Goffredo Fofi

Marco Damilano

Michele Serra

Alessandro Bergonzoni

Tommaso Di Francesco

don Albino Bizzotto

Lisa Clark

Toni Servillo

Ferzan Ozpetek

Pierfrancesco Favino

Fabrizio Bentivoglio

Salvatore Esposito

Giulia Steigerwalt

Matteo Rovere

Luca Zingaretti

Luisa Ranieri

Paola Minaccioni

Elio Germano

Carolina Crescentini

Motta

Daniele Silvestri

Claudia Pandolfi

Cristiana Capotondi

Barbara Ronchi

Mia Benedetta

Claudia Gerini

Ascanio Celestini

Vinicio Marchioni

Milena Mancini

Giorgio Marchesi

Carlotta Natoli

Thomas Trabacchi

Sydney Sibilia

Micaela Ramazzotti

Alessandro Gassmann

Greta Scarano

Valentina Lodovini

Eduardo Scarpetta

Michele Alhaique

Fabrizio Gifuni

Sonia Bergamasco

Fabio D’Innocenzo

Damiano D’Innocenzo

Francesco Bolo Rossini

Paolo Calabresi

Daniela Giordano

Francesco Di Leva

Michela Cescon

Andrea Sartoretti

Francesca De Martini

Italo Spinelli

Vittoria Puccini

Giorgio Diritti

Laura Muscardin

Simone Godano

Gianfranco Cabiddu

Andrea Molaioli

Elena Radonicich

Andrea Arcangeli

Chiara Martegiani

Pietro Sermonti

Marco Bonini

Francesco Scianna

Francesca Manieri

Gianluca Maria Tavarelli

Michela Occhipinti

Pippo Mezzapesa

Euridice Axen

Cristiana Mainardi

Lionello Cerri

Alessandro Scippa

Milena Cocozza

Giacomo Durzi

Alessandro Pondi

Davide Serino

Stefano Sardo

Fabiomassimo Lozzi

Paolo Strippoli

Daria D’Antonio

Beniamino Barrese

Francesco Bruni

Wilma Labate

Daniele Tinti

Stefano Scherini

Simona Coppini

Selvaggia Lucarelli

Flavio Insinna

Anna Andrea Vitrano

Ludovica Bizzaglia

Francesco Siti

Antonietta De Lillo

Dario Acocella

Tommaso Santambrogio

Marco Chiappetta

Davide Minnella

Luca Ribuoli

Lucia Calamaro

Daniele Coluccini

Alessandro Celli

Francesco Colangelo

Christian Filippi

Michele Citoni

Enza Negroni

Marella Bombini

Astrid Meloni

Mohamed Hossameldin

Christian Carmosino Mereu

Alberto Simone

Francesco Piras

Valerio Cruciani

Claudio Casale

Alessio Federici

Davide Labanti

Margherita Ferri

Adele Tulli

Niccolò Falsetti

Alessandro Grande

Giuseppe Varlotta

Gianfranco Pannone

Claudio Noce

Alessandro Fabbri

Laura Colella

Edoardo Winspeare

Igor Borghi

Francesco Maria Dominedò

Cristiano Travaglioli

Sandra Campanini

Elisa Amoruso

Adriano Valerio

Betta Lodoli

Cristina Puccinelli

Valentina Gaia

Marta Savina

Aldo Iuliano

Francesco Fanuele

Stefano Lorenzi

Stefano Lodovichi

Massimiliano Camaiti

Ciro D’Emilio

Alex Braga

Luigi Pane

Fausto Brizzi

Stefano Savona

Antonio Leotti

Valentina Pellitteri

Paolo Costella

Mauro Mancini

Marisa Vallone

Francesco Prisco

Margherita Murolo Comencini

Giuseppe Gagliardi

Dario Aita

Serena Rossi

Francesca Valtorta

Flaminia Cruciani

Laura Barile

Luigi Perelli

Beniamino Catena

Fabrizia Sacchi

Furio Andreotti

Cosimo Gomez

Marco Simon Puccioni

Giovanni Troilo

Renato Chiocca

Massimiliano Pacifico

Nicola Sorcinelli

Mariano Lamberti

Eleonora Marino

Salvatore Allocca

Andrea Zuliani

Federico Leonardo Lucia

Edoardo Purgatori

Dario Albertini

Alessandro Capitani

Roberta Mattei

Giulia Elettra Gorietti

Sara Serraiocco

Andrea Roncato

Marco Stabile

Ornella Muti

Naike Rivelli

Claudia Potenza

Giorgio Amato

Samuel Montegrande

Claudio Casisa

EMAN

Nadia Ferrigo

Alessandro Gilioli

Zita Dazzi

Francesca Fornario

Matteo Pucciarelli

Matteo Macor

Viola Giannoli

Nico Piro

Alessandro Calascibetta

Marino Bisso

Valerio Renzi

Roberto Ciccarelli

Martino Mazzonis

Marco Bascetta

Graziella Durante

Mario di Vito

Mosè Vernetti

Ali Rashid

Sveva Haetter

Alessandro Robecchi

Giulia Blasi

Loredana Lipperini

Paola Caridi

Filippo Landi

Annamaria Testa

Raffaele Alberto Ventura

Mariarosa Cutrufelli

Carlo Greppi

Gian Giacomo Migone

Monica Ferrando

Alfio Mastropaolo

Mario Ricciardi

Gianfranco Ragona

Rocco Sciarrone

Valentina Pazè

Alessandra Mezzadri

Giovanni Semi

Peppe Allegri

Augusto Illuminati

Mirko Alagna

Alfredo Alietti

Carmelo Torcivia

Luca Casarotti

Steven Forti

Giorgia Serughetti

Manuel Anselmi

Marcello Maneri

Paolo Corsini

Valeria Verdolini

Carlotta Mozzana

Emanuele Polizzi

Marina Calloni

Alfredo Carillo

Alessandra Brivio

Giuditta Bassano

Tomaso Montanari

Marco Almagisti

Paolo Graziano

Nicola Lagioia

Sandro Veronesi

Christian Raimo

Maurizio Braucci

Alex Foti

Ginevra Bompiani

Francesco Pacifico

Valeria Parrella

Veronica Raimo

Teresa Ciabatti

Antonella Lattanzi

Filippo Gravino

Martina Testa

Marta Barone

Vittorio Giacopini

Veronica Galletta

Roberto Mazzotta

Claudio Treves

Raya Cohen
Simona Sermoneta

Shmuel Gertel

Guido Bassano

Anna Carville

Giorgio Canarutto


 

3 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.