I nostri libri…


Salvo diversa indicazione, i contenuti di questa pagina sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia (CC BY-NC-SA 3.0 IT)


Tante storie. Una storia, a cura di Silvia Berruto

Questo libretto è pubblicato nell’ambito del progetto countHERnarrative, finanziato dall’Unione europea e dalla Regione Piemonte, attraverso il Consorzio delle Ong Piemontesi, nell’ambito di Frame, Voice, Report!, Giornalismo e cooperazione per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Giosef Torino – Marti Gianello Guida APS e Centro Studi Sereno Regis con l’associazione Arab Women Media Center che opera in Giordania. L’obiettivo principale del progetto è quello di dare voce alle donne migranti, rifugiate e richiedenti asilo per elaborare una narrativa alternativa in grado di sensibilizzare l’opinione pubblica su due specifici Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS)

  •  n°5: raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze
  •  n°10: ridurre le disuguaglianze

Questo libretto è stato prodotto con il contributo finanziario dell’Unione europea e della Regione Piemonte, attraverso il Consorzio delle Ong Piemontesi nell’ambito di Frame, Voice, Report!. Il contenuto di questo libretto è di esclusiva responsabilità di Giosef Torino – Marti Gianello Guida APS e Centro Studi Sereno Regis e non riflette necessariamente la posizione dei donatori.


Quel piccoletto con zaino e bicicletta, in collaborazione con Lexis, Torino 2018, pp. 312, € 14,00


            Nanni Salio: racconti e ricordi di persone che lo hanno conosciuto è il sottotitolo del libro finalmente uscito e disponibile all’acquisto presso il Centro Studi Sereno Regis (via Garibaldi 13 – 10122 Torino, telefono 011 532824).


Il libro – recita la Quarta di copertina –  non è il risultato di una ricerca accademica (…) Qui (…) sono raccolti i ricordi (di) alcune persone (un’ottantina) che hanno contribuito alla realizzazione di questa «raccolta». Poi, certo, ci sono anche le parole di Nanni, «uomo di pace, saggio e creativo», che non è più sulla Terra, ma… Non ci diremo addio. Non sappiamo come dirlo, e non vale la pena di impararlo. (Enrico Testa, Cairn, 2018)

Per maggiori informazioni e/o acquisto si prega di contattare Elena Camino, [email protected]