19 gennaio 2005 – PER NON ESSERE COMPLICI

GIOVEDÌ 19 GENNAIO ORE 20,30 PRESSO LA CAMERA DEL LAVORO ? SALONE PIA LAI ? VIA PEDROTTI, 5 ? TORINO

PROIEZIONE DEL VIDEO ?FALLUJAH LA STRAGE NASCOSTA? DI SIGFRIDO RANUCCI (RAINEWS 24)

E

INCONTRO CON:

ALICE MAHON, parlamentare inglese del Labour party, aveva presentato numerose interrogazioni al ministro della difesa inglese, chiedendo se corrispondesse al vero la notizia del napalm o di agenti chimici da parte degli Stati Uniti in Iraq. Il ministero aveva sempre negato, fino a quando il 13 giugno del 2005, con stile tipicamente inglese, chiede ufficialmente scusa di aver risposto il falso e ammette l?uso del mk77, l?ordigno incendiario che ha gli stessi effetti del napalm.- Alice Mahon esce dal parlamento perché non vuole far parte di una coalizione che copre i crimini di guerra.

UGO MATTEI, docente di diritto civile dell?Università di Torino

MARIA GRAZIA TURRI, portavoce piemontese dell?Associazione ?Un ponte per Bagdad?

CON LA TESTIMONIANZA DI:

CINDY SHEEHAN, ha perso il figlio in Iraq; per tutto il mese di agosto è stata accampata a Crawford, fuori dal ranch in cui Geoge Bush stava trascorrendo le vacanze, con l?intenzione di parlargli per chiedergli conto della morte di suo figlio. Intorno alla sua figura e alla sua testimonianza si è risvegliato negli Statti Uniti un ampio movimento contro la guerra

La serata è organizzata da tutte le associazioni che a Torino fanno capo al Forum per la Pace che ha l?impegno di promuovere a marzo una settimana di eventi per ribadire il nostro ripudio della guerra

I commenti sono chiusi.