Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

Cinema | “Ron – Un amico fuori programma” di Sarah Smith e J. P. Vine

domenica 12 Febbraio | ore 15.30 - 17.30

- Ingresso libero

Ron – Un amico fuori programma di Sarah Smith e J. P. Vine, (USA 2021, 106′)

Ron, prodotto da 20th Century Studios e Locksmith Animation, è la storia di Barney, un ragazzino delle medie con difficoltà nei rapporti sociali, e Ron, il suo nuovo dispositivo digitale parlante e deambulante, che dovrebbe essere il suo “Migliore Amico Pronto all’Uso”. Gli esilaranti malfunzionamenti di Ron, inseriti sullo sfondo di un’era dei social media, li lanciano in un viaggio pieno di azione in cui il ragazzo e il robot fanno i conti con la meravigliosa baraonda di una vera amicizia.

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) promuove la quinta edizione di AffiDarsi, una rassegna cinematografica sostenuta dalla Citta? di Torino, Casa dell’Affidamento e Fondazione CRT volta a promuovere il servizio dell’affido. Il progetto si compone di sei appuntamenti domenicali con il cinema d’animazione nel mese di febbraio e marzo, a ingresso libero, fino a esaurimento posti, in tutte le location della rassegna.

Ogni film sarà preceduto da due brevi video-ritratti dedicati all’affidamento, Destiny e Ashkan, realizzati dall’AMNC nel corso della terza edizione di AffiDarsi.

Il Comune di Torino – dichiara la D.ssa Veronica Lucchina , Responsabile della Casa dell’affidamento – promuove l’affidamento familiare sin dal 1976 e ancora oggi questa esperienza, nonostante il momento difficile che tutte le famiglie stanno vivendo, testimonia concretamente quanto la città sia ricca di persone aperte alla solidarietà e all’accoglienza. L’esperienza dell’affidamento vuole costituire un ponte tra due famiglie laddove ci sia una qualche forma di vulnerabilità che richiede, per un tempo definito, un intervento di aiuto.  Tutti i bambini hanno diritto a crescere nella propria famiglia ma quando questo non sia possibile l’affidamento rappresenta una risorsa preziosa. Per questo motivo la collaborazione con L’Associazione Museo Nazionale del Cinema si propone l’obiettivo di mantenere viva l’attenzione su questo tema per promuovere sempre più una cultura dell’affidamento”.

Dopo la seguitissima ultima rassegna a inizio 2022, siamo molto contenti di continuare il percorso cinematografico insieme alla Casa dell’affidamento; – dichiara Valentina Noya Vicepresidente dell’AMNC – le nuove generazioni sono state le più colpite nei due anni di pandemia. Riteniamo importante proporre alle famiglie dei momenti culturali pubblici, dedicati a bambini e ragazzi, per tornare a condividere sul grande schermo le emozioni che sa regalare il cinema d’animazione attraverso storie universali di accoglienza e inclusione. Un ringraziamento particolare va ai nostri prestigiosi partner, il Centro Studi Sereno Regis, il Museo Nazionale del Cinema e l’Associazione Baretti che a diversi livelli lavorano con passione sul nostro territorio”.


Gli altri appuntamenti al Sereno Regis

> Domenica 26 febbraio ore 15,30

Dreambuilders – La fabbrica dei sogni di Kim Hagen Jensen (Danimarca 2020, 81′)

Mina vive felicemente con il papà e il suo adorato criceto, Viggo Mortensen, quando la nuova compagna del padre, Helen, si trasferisce in casa loro insieme alla figlia. Jenny è coetanea di Mina ma, ai suoi occhi, non potrebbe essere più diversa: dispettosa, fissata con gli abiti di moda e con i social network, e soprattutto determinata a sbarazzarsi di Viggo. Mina è disperata e non può nemmeno contare sulla complicità del padre, che la invita a indossare il “cappello della felicità” e a essere tollerante. Una notte, però, scopre un buco nella parete del suo sogno e, dietro quella frattura accidentale, un mondo di costruttori di sogni, che lavora alacremente per riempire l’immaginario notturno di ogni essere umano. È così che le viene in mente l’idea pericolosa per cui, se non può cambiare Jenny da sveglia, può però farlo mentre dorme, intervenendo direttamente sui suoi sogni.

> Domenica 5 marzo ore 15,30

Sing 2 – Sempre più forte di Garth Jennings, (USA 2021, 109′)

Il gruppo di animali, a cui capo c’è capitan koala Buster Moon, decide di indire una gara canora per portare il Moon Theatre al suo vecchio splendore. I protagonisti, questa volta, dovranno abbandonare il Moon Theatre per debuttare su un palco ancora più prestigioso. Infatti, Buster sogna di esibirsi al Crystal Tower Theater nell’incantevole Redshore City, ma senza nessuna conoscenza non sarà facile. Buster e il suo straordinario gruppo di amici dovranno riuscire a entrare di nascosto nei famosi uffici della Crystal Entertainment. Per attirare l’interesse di Mr. Crystal, Buster promette che nel suo nuovo spettacolo parteciperà la leggenda del leone rock Clay Calloway. Purtroppo, Buster non lo conosce e far sì che faccia parte del suo gruppo è impossibile. Se da una parte Gunter e Buster si preparano a realizzare il loro più sorprendente spettacolo teatrale, dall’altra dovranno trovare e convincere il solitario Clay ad unirsi a loro, per assolvere la promessa fatta a Mr. Crystal Mount.

Gli altri appuntamenti al Cinema Massimo e al Baretti

> Domenica 5 febbraio ore 15,30

Cinema Massimo, Via Verdi 18, Torino – ingresso libero

Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo di Kyle Balda, (USA 2022, 88?)

Negli anni ’70, molto prima di diventare il maestro del male, Gru (doppiato da Max Giusti nella versione italiana) è un ragazzino di periferia che trama di conquistare il mondo dal suo seminterrato, senza grossi risultati. Quando Gru incontra i Minions, tra cui Kevin, Stuart, Bob e Otto, insieme uniscono le forze come una famiglia strampalata. Costruiscono la loro tana, progettano le loro armi e tentano di portare a termine le prime missioni. Quando i Malefici 6, il famigerato gruppo di super cattivi, spodesta il loro leader, Gru si reca a un colloquio per diventare un nuovo membro del gruppo. I Malefici 6 non rimangono particolarmente impressionati dal piccolo aspirante cattivo, ma poi Gru li supera in astuzia e si ritrova improvvisamente a essere il nemico dei super cattivi. Con Gru in fuga, i Minions tentano di imparare l’antica arte del kung fu per salvarlo.


> Domenica 19 febbraio ore 15,30

CineTeatro Baretti, Via Baretti 4, Torino – ingresso libero

Raya e l’ultimo drago di Paul Briggs e John Ripa, (USA, 2021, 107’)

Nel fantastico mondo di Kumandra un tempo umani e draghi vivevano in armonia. Quando le forze del male giunsero a minacciare il regno, i draghi si sacrificarono per salvare l’umanità. Oggi, dopo cinquecento anni, quelle stesse forze maligne sono tornate e spetta a Raya, guerriera solitaria, trovare l’ultimo leggendario drago per riunire regni e popolazioni divisi. Grande produzione Disney dalla suggestiva cornice fantasy che ci parla di inclusività e dell’impegno necessario a ricomporre le fratture tra le persone.


> Domenica 12 marzo ore 15,30

Cinema Massimo, Via Verdi 18, Torino – ingresso libero

Encanto di Byron Howard e Jared Bush, (USA 2021, 102?)

Nella magica città di Encanto c’è una casa molto particolare che si muove al ritmo di frizzanti melodie sudamericane. La famiglia che la abita è altrettanto speciale: tutti i Madrigal sono dotati di un potere straordinario, tranne Mirabela. Quando la magia di Encanto si trova in pericolo sarà proprio lei a cercare di salvarla. Il sessantesimo lungometraggio prodotto dalla Disney, diretto dagli autori di Zootropolis (2016), mescola musical e avventura per raccontare una storia di diversità e accettazione nel contesto di una coloratissima Colombia.


 

Dettagli

Data:
domenica 12 Febbraio
Ora:
15.30 - 17.30
Prezzo:
Ingresso libero
Categoria Evento:

Luogo

sala Poli
via Giuseppe Garibaldi, 13
Torino, Torino 10122 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 011532824

Dettagli

Data:
domenica 12 Febbraio
Ora:
15.30 - 17.30
Prezzo:
Ingresso libero
Categoria Evento:

Luogo

sala Poli
via Giuseppe Garibaldi, 13
Torino, Torino 10122 Italia
+ Google Maps
Telefono:
+39 011532824