Osteria Calcutta di Marina Valente (Ed. Sensibili alle foglie)

Presentazione del libro

Osteria Calcutta di Marina Valente (Ed. Sensibili alle foglie)

giovedì 10 gennaio 2008 ? h 18
Sala Gandhi ? Centro Studi Sereno Regis – Via Garibaldi, 13 – Torino

Il libro racconta le vicende di un?Associazione di Promozione Sociale laica, libertaria e autogestita che ha operato all?interno di uno slum di Calcutta con caratteristiche e secondo modalità inconsuete rispetto a quelle del volontariato tradizionale. Le difficoltà, i successi, il drammatico impatto con la mafia e gli altri poteri forti locali. Ma anche un?esperienza, un sogno, un?utopia messa in pratica. Vengono documentate le molteplici iniziative: un Centro medico permanente, che forniva visite continuative, medicine e analisi anche specialistiche; programmi di prevenzione sanitaria; un dispensario; counseling; corsi di alfabetizzazione; attività di microcredito e iniziative periodiche, ludiche e di supporto, con donne e bambini, anche in collegamento con scuole primarie del territorio. E il modo in cui queste iniziative sono state portate avanti dai volontari, costretti a districarsi tra traffico d?organi e prostituzione minorile, insieme alla popolazione locale.
In questo senso, il testo spinge a riflettere su cosa significhi veramente fare ?con? e non fare ?per? e a interrogarsi sul significato profondo della solidarietà.

Con l?autrice,

Laura Operti e Nanni Salio ? Centro Studi Sereno Regis

I commenti sono chiusi.