LA FACILITAZIONE DELLA COMUNICAZIONE

Seminario di formazione alla Nonviolenza – Casa per la Pace (FI)12- 13 gennaio 2008

LA FACILITAZIONE DELLA COMUNICAZIONE

L?esercizio nonviolento del potere in contesti di gruppo

Quante volte, in contesti di gruppo quali riunioni, assemblee, consigli di classe, ci sentiamo frustrati per l?inconcludenza dell?incontro, o rattristati per non esser stati ascoltati.
Questo seminario, condotto con metodologie partecipative, vuole invitare al protagonismo e allenare alle competenza assertive così come a quelle dell?ascolto. Particolare attenzione sarà dedicata alla competenza di facilitare riunioni in cui si cerchi un equilibrio tra obbiettivi del gruppo ed esigenze dei singoli.
Più in generale, si intende proporre la nonviolenza come strumento a disposizione di chiunque per agire in maniera trasformativa nei grandi e concreti problemi del mondo di oggi.

Casa per la Pace di Pax Christi

Il seminario si svolgerà in una splendida villa con giardino nelle colline a sud di Firenze, raggiungibile sia con l’autostrada che con autobus di linea dalla stazione FS di Firenze. Avrà inizio alle ore 9.30 del sabato mattina 15 settembre e terminerà verso le 14.30 di domenica 16 settembre (pranzo compreso).

Sarà garantita, per chi lo desidera, la possibilità di partecipare alla messa.

PROGRAMMA DI MASSIMA (alcune variazioni potranno essere determinate dal numero dei partecipanti e da particolari esigenze che dovessero emergere)

Sabato Mattina (9.30- 13 circa)

* presentazioni ? conoscenza
* aspettative e contratto formativo
* le trappole delle interazioni nei gruppi: monopolizzazione, unilateralità del pensiero, la poca concentrazione, la scarsa cooperazione, la discordanza tra obiettivi e bisogni

Sabato Pomeriggio (15 ?18.30 circa)

* I fattori facilitanti l?interazione nei gruppi: la gestione del tempo, la multifattorialità del pensiero, l?uso del corpo, l?equilibrio tra bisogni individuali e collettivi.

Domenica Mattina (9-13.30 circa)

* Il ruolo e i saperi del facilitatore con simulazione dei casi concreti.
* Valutazione finale

I FORMATORI
Pio Castagna, animatore e formatore del Teatro dell?Oppresso, si è specializzato con Jerome Lissa nella Comunicazione Ecologica e nella Facilitazione con approccio biosistemico
Alfredo Panerai ha conseguito la qualifica in Tecnico esperto in Mediazione sociale. Da parecchi anni lavora, soprattutto presso scuole, in progetti di formazione alla nonviolenza con corsi rivolti ad insegnanti, studenti e genitori. Coordina il “laboratorio Permanente per l’Educazione alla Pace” presso la Facoltà di scienze della Formazione dell’Università di firenze. Ha pubblicato il volume ?Educare alla pace?? presso la Michele Di salvo editore.

Informazioni pratiche
I seminari sono aperti a giovani e adulti (dai 18 anni in su) fino a un massimo di 25 persone. Il costo di partecipazione è di 80 euro (il costo sale a 100 euro in caso di arrivo il venerdì sera ? Chi sceglie di non pernottare può concordare un prezzo leggermente più basso).

Il costo include:
· Pernottamento in camere o camerate
· Pasti (dal pranzo del sabato al pranzo della domenica)
· Trasporto dalla fermata dell?autobus alla Casa
· Partecipazione alle attività di formazione
· Materiale didattico

Per iscriversi:
Contattare il formatore, Alfredo Panerai
[email protected] 329 7655582
oppure:
Contattare la Casa per la Pace e il suo direttore, Carmine Campana:
[email protected] 055 2374505

I commenti sono chiusi.