Insegno la nonviolenza nelle carceri più colpite dal COVID-19. Ecco perché si deve “decarcerare”, ora | Henry Cervantes

Di fronte alle persone incarcerate che affrontano, in questa pandemia, un rischio sproporzionato dobbiamo ricordarci la loro capacità di cambiare e il valore intrinseco di ogni persona. Il mio quartiere a Chicago, “Little Village”, è la più grande area-carcere degli Stati Uniti. Il carcere della contea di Cook è solitamente conosciuto come un luogo dove … Continua

Dopo la rivolta. Cinque voci di donne sul carcere di Opera

Il testo che segue è una raccolta di voci, una conversazione a distanza tra cinque donne, mamme, compagne, mogli, sorelle di detenuti rinchiusi nel carcere di Opera, a Milano. A Opera, da quasi due mesi la situazione è tesissima. Gli eventi sono precipitati con la rivolta del 9 marzo scorso, ma sono tanti i familiari … Continua

Governo senza alibi su migranti, prezzi alimentari e carceri | Tonino Perna

Emergenze negate. Abolire i Decreti sicurezza, vigilare sulle speculazioni nel campo farmaceutico e alimentare e svuotare le carceri La pandemia ha generato nei mass media un mondo a una dimensione, per riprendere il titolo di un famoso libro di Marcuse. Certo, e chi scrive l’ha sostenuto fin dal 4 febbraio, siamo di fronte alla più pericolosa … Continua

Emergenza Covid-19: una raccolta fondi per i detenuti e le detenute del carcere di Torino

I responsabili del progetto LiberAzioni il festival delle arti dentro e fuori dal carcere, hanno ricevuto l’appello di un gruppo di madri e parenti di ragazzi detenuti presso il Polo universitario del Carcere di Torino, ossia la Casa Circondariale Lorusso e Cutugno. Queste persone si sono mobilitate per favorire la donazione di mascherine, con l’obiettivo anche simbolico di non far … Continua

Lettera dal carcere ai tempi del coronavirus | Nicoletta Dosio

In trappola Care Compagne e Compagni, sta per iniziare un’ordinaria settimana di coronavirus. Per chi è in carcere sono giorni più pesanti che mai. Cresce l’impressione di sentirsi in trappola, costretti ad aspettare immobili un male che, da un momento all’altro, ci può saltare addosso. La tempesta di comunicati sul virus ci cala in testa dall’alto, dalle … Continua

La salute di Turi in carcere: la Camera Penale di Palermo chiede informazioni

La Camera Penale di Palermo ha richiesto il 21 febbraio 2020 alla Direzione della Casa Circondariale di Palermo informazioni sulle condizioni di salute del detenuto Turi Vaccaro, noto per le sue posizioni pacifiste, per essere egli da diversi giorni in sciopero della fame. Ecco copia della lettera: Turi era stato arrestato nell’agosto 2018 dalla polizia, … Continua

Lettera a Turi Vaccaro | Enrico Peyretti

Al Signor TURI VACCAROCasa Circondariale Pagliarelli – piazza P. Cerulli, 1 90129 Palermo Torino, 8 febbraio 2020 Carissimo Turi, sei in prigione anche per noi, per tutti quanti siamo contrari non solo alla guerra, ma al sistema delle armi, capaci solo di uccidere. Diceva Kant che «gli eserciti permanenti devono col tempo interamente scomparire», perché … Continua