Genitori da Favola


A Moncalieri, dopo “Il genitore al tempo del Covid”, prosegue con il nuovo format online “Genitori da favola“, la collaborazione tra il Centro Studi Sereno Regis di Torino e Storie cucite a mano, progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile che coinvolge anche Roma e Lecce.

Da lunedì 29 marzo al 21 giugno (il lunedì a settimane alterne dalle 17 alle 19 – info e iscrizioni +39 3483466294 – [email protected]), l’innovativo format proporrà un appuntamento diviso in due “momenti” sui temi della genitorialità:

Gli appuntamenti – coordinati da Ilaria Zomer, progettista e formatrice del Centro Studi Sereno Regis – prenderanno infatti il via alle 17 con una diretta Facebook di 30 minuti organizzata nella forma di intervista a un relatore esperto sul tema oggetto della serata. A seguire sulla piattaforma Zoom un gruppo chiuso di confronto fra i genitori e l’esperto della durata di 90 minuti. I genitori avranno la possibilità di iscriversi al gruppo al momento del lancio dell’evento oppure durante la diretta.

«La diretta su Facebook – che può essere seguita e rivista anche successivamente – è un’attività a bassa soglia di partecipazione a cui le persone possono “affacciarsi” senza troppo impegno e usufruire di alcuni contenuti e permette di ampliare la platea dei partecipanti e raggiungere anche quelle persone che non avrebbero mai il coraggio di partecipare a un gruppo di discussione chiuso», spiega Ilaria Zomer. «Il gruppo chiuso, invece, permette un livello di confronto e scambio molto superiore a quello che si potrebbe avere semplicemente ponendo qualche domanda al relatore durante la diretta».

Il calendario, sempre il lunedì dalle 17 alle 19

  • Emozioni fantastiche e come trovarle: abecedario di alfabetizzazione emotiva per genitori” (29 marzo)
    con la partecipazione del sociologo Alberto Terzi, ricercatore e formatore che da anni si occupa di prevenzione e di politiche giovanili sia come presidente del Centro Studi Prospettive di Como che come consulente ministeriale e ricercatore dell’Istituto IARD di Milano. È co-fondatore della federazione nazionale “Ridere per Vivere” e si occupa di gelotologia, disciplina che studia il fenomeno del ridere, con particolare riferimento alle sue potenzialità terapeutiche e al benessere psicofisico della persona e dei gruppi sociali, che comprende anche le attività della più conosciuta clownterapia.


  • “Regola, regola delle mie brame…: regole sostenibili per bambini e genitori più felici” (12 aprile)
    con la partecipazione di Marco Napoletano, educatore, responsabile dei Servizi scolastici ed educativi presso I AM Servizi di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso. Laureato in scienze dell’educazione e counsellor professionista, riveste il ruolo di direttore e docente della Scuola di counselling situazionale IMR di Conegliano (TV). Collabora da anni con servizi pubblici e privati per realizzazione di progetti rivolti a minori e famiglie (doposcuola, assistenze allo studio e ripetizioni, centri e estivi, percorsi di educativa domiciliare, spazio protetto, serate per genitori, percorsi in classe). Ha lavorato in vari contesti comunitari e di riabilitazione, prevenzione e promozione della salute personale, famigliare, di gruppo e di comunità. È formatore accreditato Kaloi per la conduzione dei percorsi Genitori e Insegnanti in Regola e Ho un sogno per mio figlio.


  • “Vale la pena che un bambini impari piangendo quello che può imparare ridendo? Riflessioni scomode sulle punizioni” (26 aprile)
  • “Vengo anch’io! Sì anzi no! La coerenza educativa attorno al bambino” (10 maggio)
  • “Ma i bambini sono smart? Tecnologia e infanzia fra opportunità e rischio” (24 maggio)
  • “Attenti al lupo: il dilemma fra il bisogno di libertà del bambino e il senso di sicurezza del genitore” (7 giugno)
  • “Non sei più mio amico! Conflitti fra bambini, che fanno i genitori?” (21 giugno)

Info e iscrizioni incontro
+39 3483466294 – [email protected]

Info Storie cucite a mano
percorsiconibambini.it/storiecuciteamano
[email protected] – +39 3342188797

I commenti sono chiusi.