India, così grande, così sconosciuta | Elena Camino

India, alle radici dell’industrializzazione selvaggia Torino, dicembre 2007. Viene in visita a Torino un’attivista indiana di nome Medha Paktar, già nota per la sue lotte a difesa di popolazioni minacciate di essere allontanate dai loro territori in seguito alla costruzione di una grande diga sul fiume Narmada. Nel corso della sua visita incontra sindacalisti, industriali, … Continua

8 agosto 1942 – Ha inizio il Movimento nonviolento “Quit India” | Elena Camino

A metà del 1942 le truppe giapponesi stavano avvicinandosi ai confini dell’India. Cina, Stati Uniti e Inghilterra erano decise a chiarire il futuro assetto dell’India prima della fine della guerra. Gandhi da tempo aveva sollecitato l’ All India Congress Committee a chiedere che gli Inglesi si ritirassero spontaneamente dall’India. Il Comitato, riunito ad Allahabad dal … Continua

Il primo movimento contro le dighe – in India quasi un secolo fa | Elena Camino

La recensione di un testo di Rajendra Vora da parte di un noto storico dell’ambiente, RAMACHANDRA GUHA.  Una storia del passato Come segnale della transizione da una società agraria a una società industrializzata, il Mulshi satyagraha anticipava molti dei moderni movimenti di protesta. Circa 15 anni fa, mentre il movimento di protesta contro la costruzione … Continua

Non per protestare, ma per proteggere…Indiani in difesa delle loro terre | Elena Camino

Sul quotidiano Il Manifesto del 14 settembre attirano l’attenzione un titolo e soprattutto una foto che presenta un accampamento dove le tradizionali tende indiane sono frammiste a roulottes, le auto ai cavalli: La rivolta dei Lakota Sioux contro il «serpente nero». Un mese prima sullo stesso giornale era stata pubblicata la foto di alcuni indiani, … Continua

Volti, sguardi, voci dall’India…ci invitano ad una difesa comune della terra – Elena Camino

Una carrellata di testimonianze di proteste nonviolente in India contro un modello di sviluppo distruttivo, e qualche riflessione sulle implicazioni globali della perdita di ‘natura’. La modernizzazione dell’India Contadini, pescatori, raccoglitori… rappresentanti di quello che due Autori Indiani (Gadgil e Guha, 1995) chiamano il “popolo dell’ecosistema” ci parlano, attraverso le immagini e le scene raccolte … Continua

L’insostenibilità socio-ambientale della ‘shining’ India – Elena Camino

FILM e VIDEO come strumenti di documentazione e riflessione sui conflitti socio-ambientali Conflitti per l’uso degli spazi ‘naturali’ In India si stanno moltiplicando controversie nate per lo più dall’opposizione di popolazioni locali, talvolta sostenute da associazioni, attivisti dei diritti civili ecc. nei confronti dei governi (sia quello centrale sia quelli dei singoli Stati) e/o di … Continua

L’India si allontana dalla democrazia?

AutriciDaniela Bezzi, Elena Camino Una crescente repressione L’India – la più grande ‘democrazia’ del mondo – da alcuni decenni è avviata verso pratiche di crescente controllo politico della popolazione. In più ha abbracciato gli orientamenti neoliberisti proposti dalle élites finanziarie dell’economia globale. Da anni si segnala la repressione delle voci libere. Incarcerazione di molti dissidenti … Continua