Presentazione del libro “Kaha – La luce prima del sole” di Claudio Cremaschi

print

Con l’autore intervengono:

Sergio Albesano, storico;
Giangiacomo Migone, ex presidente della Commissione esteri del Senato;
Beatrice Pizzini, Associazione Soomaaliya Onlus.


A causa delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19,
i posti in sala sono limitati a 25.
Prenotazione obbligatoria compilando il form all’indirizzo https://forms.gle/BpzQMezY64QNHcLw5

E’ prevista la trasmissione in streaming dell’evento sull’account Youtube del Centro Studi Sereno Regis


Somalia, anni Settanta. Dopo la presa di potere di Siad Barre, un gruppo di giovani ministri accetta di collaborare con il regime per liberare il Paese dai retaggi del periodo coloniale e dalle divisioni tribali, consapevole che lo sviluppo non può prescindere dal controllo e dal rafforzamento del sistema educativo, e, prima ancora, dall’introduzione della forma scritta per la lingua somala.

Nello stesso periodo alcuni volontari italiani in servizio civile, docenti in una scuola cattolica, cercano invano di adattare l’insegnamento alla realtà locale, incontrando la resistenza della comunità italiana.

Dall’intrecciarsi di questi due mondi nasce un piccolo caso politico internazionale, che getta luce su una realtà e un periodo storico ancora poco conosciuti.


Claudio Cremaschi è nato nel 1947 a Bergamo, dove vive ancora oggi. Laureato in Fisica nel 1969. Una vita nella scuola: studente, insegnante, genitore, sindacalista, formatore, dirigente scolastico, autore di testi scolastici di matematica (Zanichelli) e informatica (Paravia) e di un saggio per Piemme: Malascuola (2009). Attivo nel mondo del volontariato, ha trascorso due anni in Somalia.