Robert Fisk (Maidstone, 12 luglio 1946 – Dublino, 30 ottobre 2020) è stato un giornalista britannico. È stato corrispondente dal Medio Oriente per il quotidiano britannico The Independent. Da circa 25 anni il reporter di guerra risiedeva nella capitale libanese Beirut.

Figlio di un ex soldato inglese della Prima guerra mondiale, Robert Fisk studiò giornalismo in Inghilterra e in Irlanda. Lavorò come corrispondente in Irlanda, Ulster e Portogallo. Dal 1976 lavorò nel Medio Oriente, prima come corrispondente del The Times e successivamente come corrispondente per il quotidiano The Independent.

L’assalto all’università in Pakistan

Robert Fisk
/
Come il Pakistan, come la Turchia. Se il massacro dell’università…

Le esecuzioni dell’Arabia Saudita sono state degne dell’ISIS

Robert Fisk
/
L’abbuffata di tagli di teste dell’Arabia Saudita –…

L’inutile interrogatorio di un accademico belga è esattamente ciò che l’ISIS vuole da noi

Robert Fisk
/
Ora che siamo tutti presumibilmente coinvolti nella battaglia…
L'apartheid israeliano afferma la superiorità

Se Obama può vincere il Premio Nobel per la pace, perché non le Forze di Difesa Israeliane?

Robert Fisk
/
Ora so che le Forze di Difesa Israeliane sono famose nei…

Assad conta sui soldati ancora scolari

Robert Fisk
/
Stavamo andando in macchina sulla strada principale che viene…

Massacro di Sabra e Shatila: ce lo dissero le mosche...

Robert Fisk
Sabra e Shatila 30 anni dopo. Una strage rimasta impunita.…

L’Aja prende in giro la giustizia in modo che CIA e MI6 possano salvare la faccia?

Robert Fisk
/
Succedono un po’ di cose losche alla Corte Criminale Internazionale…

Ci sono voluti decenni perché venisse rivelata la verità in Algeria. Quanto ci vorrà per la Siria?

Robert Fisk
/
Il Generale Jamaa Jamaa non era un uomo popolare a Beirut.…

I vettori del gas “non venduti alla Siria”

Robert Fisk
/
Mentre il regime di Assad a Damasco ha negato la responsabilità…

Ritirata dall’Afghanistan: occorre strisciare vergognosamente?

Robert Fisk
/
Intorno alle rovine di quel rudere colossale, sconfinate…

Le tre cose che accompagnano sempre l’occupazione

Robert Fisk
Il 20 novembre 2001, all’ambasciata afgana di Islamabad, i…

Algeria: brutalità dell’esercito contro nemici e innocenti

Robert Fisk
/
L’esercito algerino, ci è stato detto ieri pomeriggio…
Uri Avnery

Uno dei grandi combattenti della sinistra israeliana vuole la pace. E la Knesset?

Robert Fisk
/
Il vecchio Uri Avnery ha 89 anni ma è ancora un combattente.…

Le “porte dell’inferno” e quarant’anni di clichè sul Medio Oriente

Robert Fisk
/
Terrorismo, terrorismo, terrorismo. Eccoci di nuovo qui.…

L’eredità dell’imperialismo infesta ancora ogni strada di Roma

Robert Fisk
/
E’ raro come un’iscrizione romana, di scarsa qualità come…

La libertà ha un sapore acido per molti Iracheni

Robert Fisk
Commentatore dei  problemi della zona, ampiamente letto, rispettato…