George Lakey è stato attivo nelle campagne di azione diretta per oltre sei decenni. Recentemente in pensione dallo Swarthmore College, è stato prima arrestato nel movimento per i diritti civili e più recentemente nel movimento per la giustizia climatica. Ha facilitato 1.500 seminari in cinque continenti e guidato progetti di attivisti a livello locale, nazionale e internazionale. I suoi 10 libri e molti articoli riflettono la sua ricerca sociale sul cambiamento a livello comunitario e sociale. I suoi libri più recenti sono “Viking Economics: come gli scandinavi hanno capito bene e anche come possiamo” (2016) e “How We Win: A Guide to Nonviolent Direct Action Campaigning” (2018.)

Attivismo contro la guerra in Russia

La pandemia è un'opportunità di grande cambiamento: dobbiamo prepararci per uscirne ricaricati

George Lakey
/
Nessuno vorrebbe questo tipo di sconvolgimento doloroso, ma…