Bosnia: fermare la disumanità verso i migranti

“RiVolti ai Balcani” chiede l’immediato e urgente intervento di istituzioni europee, internazionali e locali nell’area di Biha?, per fermare la disumanità e una soluzione di sistema a lungo termine che assicuri a migranti, richiedenti asilo e rifugiati il rispetto dei diritti umani fondamentali. “Come cittadina della Bosnia Erzegovina sento il diritto di insistere e ottenere … Continua

Il mondo dice NO alla guerra allo Yemen, lunedì 25 gennaio 2021

Il mondo dice no alla guerra allo Yemen Dal 2015, i bombardamenti e il blocco dello Yemen guidati dai sauditi hanno ucciso decine di migliaia di persone e devastato il Paese. L’ONU definisce questa la più grande crisi umanitaria sulla Terra. La metà della popolazione del paese è sull’orlo della carestia, il paese ha la … Continua

Potrebbe continuare lo stop alle armi verso Arabia Saudita ed Emirati Arabi

Votata la Risoluzione dalla Commissione Esteri della Camera dei deputati sulla situazione dello Yemen e della guerra che lo sta devastando. I parlamentari chiedono la proroga della sospensione dell’export di alcuni tipi di armamenti verso la coalizione saudita. La organizzazioni della società civile: “Ora Governo recepisca le indicazioni e lavori per un embargo europeo”. Nella … Continua

Nella società della cura nessuno può essere lasciato indietro

Il dono di Natale arriva oggi 22 dicembre La società della cura (alla quale anche il nostro centro ha dato la sua adesione) è un percorso nato durante il lockdown, coinvolgendo gruppi, associazioni, movimenti, reti sociali, con l’obiettivo di non sprecare le lezioni della pandemia, affrontare il collasso climatico e l’ingiustizia sociale ripudiando la gerarchia … Continua

Aggiornamenti dalla fabbrica delle bombe, RWM in Sardegna

AutoreEnzo Ferrara Il TAR della Sardegna ha dato torto ai movimenti per la riconversione della RWM, che chiedevano la Valutazione di Impatto Ambientale dello stabilimento di Domunsovas. Ci sono grandi difficoltà, perché la sentenza del tribunale obbliga i ricorrenti a versare 4000 euro di spese legali al perito del tribunale. Ci sarà ora un nuovo … Continua

Agire ora (fermando vendite di armi) per la verità su Giulio Regeni e per la libertà di Patrick Zaki

  La Rete Italiana Pace e Disarmo, a pochi giorni dalla chiusura delle indagini sul caso Regeni e unendosi alla voce della famiglia di Giulio per la verità e la giustizia, chiede al Governo l’immediato richiamo dell’Ambasciatore italiano dall’Egitto, una forte azione di pressione sulle autorità egiziane e la cancellazione degli accordi di cooperazione e … Continua

Nuova Delhi, gli studenti riprendono le mobilitazioni interrotte dalla pandemia | Luca Mangiacotti

Dal 17 ottobre scorso gli studenti della Jawaharlal Nehru University di New Delhi, una delle principali università indiane, sono in sit-in permanente per chiedere la riapertura di studentati, laboratori e biblioteche dell’università chiusi dal 22 marzo. La mobilitazione, lanciata sui social con gli hashtag #UnlockJnu e #ReclaimJNU,è stata immediatamente ostracizzata da Jagadesh Kumar, il rettore vicino alla destra hindu, la cui risposta … Continua

Fuori la guerra dalla storia | Angela Dogliotti

«Sono sempre dell’opinione che ripudiare la guerra e quindi avere una politica estera favorevole alla trattativa e ridurre le spese per gli armamenti siano le migliori prevenzioni della catastrofe bellica, opinione che la diffusione delle armi di distruzione di massa non fa che confermare […]Oggi si dice (e non è una battuta di umorismo nero) … Continua