Intervento nonviolento e George Floyd

AutoreTimothy Braatz Un intervento nonviolento avrebbe potuto salvare la vita di George Floyd? Le prove del processo in corso all’ex poliziotto di Minneapolis Derek Chauvin suggeriscono che sarebbe stato possibile. Quel terribile giorno – il 25 maggio 2020 – mentre Chauvin si inginocchiava sul collo di Floyd, e due agenti novellini bloccavano le gambe di … Continua

Comunicato sullo sgombero del presidio NOTAV di San Didero

Il Centro Studi Sereno Regis, ricevuta notizia della azione di sgombero messa in atto da questa notte (fra il 12 e il 13 aprile 2021) contro il presidio No Tav di San Didero in Val di Susa, esprime preoccupazione per l’ennesimo ricorso a modalità emergenziali – con forze dell’ordine in modalità antisommossa – e per … Continua

Manifestazione de La Società della Cura a Torino

Autore Giorgio Mancuso La manifestazione de La Società della Cura a Torino, nell’ambito della campagna nazionale Curiamo il pianeta si è tenuta sabato 10 aprile in piazza Castello. L’evento è stato un’occasione per presentare le criticità di cui si sta occupando La Società della Cura nel territorio torinese e di ospitare altre organizzazioni di base … Continua

25 aprile: nessuna Liberazione se non usciamo dalla NATO

A 76 anni dalla fine del Secondo conflitto mondiale e a oltre 30 dalla caduta del muro di Berlino, che scopo può avere la NATO se non quello di continuare ad alimentare il “complesso militare industriale” aumentando pericolosamente le tensioni a livello mondiale? Non possiamo festeggiare il 25 aprile se non comprendiamo l’urgenza di liberarci di tutte le … Continua

Per una ripresa “disarmata”

Dopo le aperture a possibili destinazione “armate” dei fondi europei Next Generation EU la Rete Italiana Pace e Disarmo chiede un confronto col governo sulle proposte già esplicitate e basate su percorsi di pace, disarmo, nonviolenza, economia e servizio civile, per una ripresa “disarmata”. In queste ore la Rete italiana Pace e Disarmo (RiPD) ha sollecitato … Continua

Le attiviste queer e femministe in Tunisia stanno trasformando le proteste

Giuseppe Acconcia intervista Henda Chennaoui MOVIMENTO e MOBILITAZIONE – Un decennio dopo la Rivoluzione del 2011, una nuova generazione di tunisin* è tornata sulle strade con un movimento ampio e intersezionale unito attraverso la militanza popolare: Le attiviste queer e femministe in Tunisia stanno trasformando le proteste Prima di diffondersi in Nord Africa e Medio … Continua

“Fermiamo la Guerra!”

Autore Gianmarco Pisa Convocata con il duplice obiettivo di rappresentare contenuti di analisi e documentazione utili per animare e rilanciare iniziativa sulle grandi questioni della lotta contro la guerra e per la pace, e di consolidare relazioni e convergenze nell’ottica di fare rete e promuovere unità tra le diverse realtà della variegata galassia pacifista, antimilitarista … Continua