L’obiezione di coscienza nell’Italia liberale (1861-1919) | Segnalazione redazionale

print

Andrea Filippini, L’obiezione di coscienza nell’Italia liberale (1861-1919). La storia dei primi obiettori di coscienza al servizio militare dell’Italia contemporanea, Youcanprint, Tricase 2018, pp. 188, € 14,00

obiezione coscienza Italia liberale

Questo saggio storico illustra le vicende personali dei pionieri dell’obiezione di coscienza al servizio militare dell’Italia postunitaria.

Tra gli elementi che vengono ripresi e approfonditi per spiegare la temperie culturale in cui questi primi obiettori si manifestarono, vi sono i crescenti diritti concessi dal neonato Regno d’Italia, le spinte ideali delle associazioni per la pace, la larga diffusione del pensiero di Tolstoj, l’eco del risveglio religioso americano, la nonviolenza evangelica nonché le incoerenze e i tradimenti degli ideali cristiani da parte delle gerarchie ecclesiastiche di quasi ogni Chiesa.