CoBiS Digital Library & Archives

print

Photo by Eli Francis on Unsplash

Il CoBiS (Coordinamento delle Biblioteche Speciali e Specialistiche di Torino, al cui interno c’è anche il Centro Studi Sereno Regis) ha avviato negli ultimi anni due iniziative che intendono migliorare la fruizione del patrimonio librario e archivistico conservato: il progetto CoBiS LOD, sui Linked Open Data applicati ai dati catalografici di 12 biblioteche (dati.cobis.to.it), e il progetto CoBiS Digital Library & Archives che ha avuto come obiettivo la digitalizzazione di 180.000 pagine di libri e documenti, tra cui una parte della nostra emeroteca, le nostre annate complete di Azione Nonviolenta e Notiziario MIR, in consultazione sul nostro sito.

L’evento di presentazione del progetto, durante il quale si intendeva anche presentare i risvolti positivi che la collaborazione con il mondo Wiki può avere per le nostre biblioteche specialistiche, si sarebbe dovuto tenere il 6 maggio 2020, ma l’emergenza sanitaria in atto ha imposto una nuova versione completamente online.

Matteo Romolini (Space S.p.A.) ha preparato un intervento virtuale dal titolo “CoBiS Digital Library & Archives. Processo di digitalizzazione e pubblicazione di una raccolta di documenti bibliografici ed archivistici”. Nel video Matteo presenta il progetto che intende valorizzare numerosi fondi relativi a 17 istituti torinesi e ha portato alla digitalizzazione di 180.000 pagine di materiale bibliografico e archivistico e alla loro pubblicazione su Internet Archive, oltre al collegamento con la piattaforma LOD. La finalità è favorire l’accesso alle risorse digitalizzate.