Il tesoro dei bambini sensibili. Conoscerlo, gestirlo, valorizzarlo | Segnalazione redazionale

Elena Lupo, Il tesoro dei bambini sensibili. Conoscerlo, gestirlo, valorizzarlo, Il Leone Verde, Torino 2017, pp. 166, € 16,00

Ipersensibili si nasce. Non si diventa. È un tratto genetico che si eredita e costituisce la base della propria personalità.

I bambini altamente sensibili sono quelli che vivono in modo più profondo, empatico ed emotivo ciò che accade e che li circonda. Sono introspettivi, abili osservatori e tendono a essere più facilmente sovraccaricati dagli stimoli intensi. Se accolti, ascoltati e valorizzati sono in grado di mostrare diverse abilità: come la capacità di percepire le emozioni altrui e di farvi fronte, l’efficacia nel trovare soluzioni creative ai problemi, la propensione a entrare in sintonia con ambienti, animali e persone in modo molto profondo.

Numerosi genitori e bambini si sono riconosciuti in queste caratteristiche e grazie a una maggiore consapevolezza sono riusciti a comprendere e gestire aspetti propri o del proprio figlio in modo completamente nuovo. In queste pagine si possono trovare i fondamenti teorici di questo stato psicologico e caratteriale, ma soprattutto diversi consigli pratici per riconoscere l’ipersensibilità dei bambini e valorizzarla nel modo migliore. Il libro si rivolge soprattutto a genitori e operatori e si propone di aiutare a comprendere, conoscere e coltivare questa caratteristica che può diventare un dono.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.