Adel continua a correre | Alessandro Ciquera


/nas/content/live/cssr/wp content/uploads/2016/07/aded

Aded è stato il vincitore della Peace Marathon di Baghdad lo scorso ottobre. Per la Colomba e la Papa Giovanni 23 vi avevamo partecipato anche io e Antonio, in occasione del Forum sociale iracheno, che ha rappresentato e rappresenta il fiore di quel popolo e le sue speranze.

In queste ore Aded è morto a causa delle autobombe che hanno colpito il quartiere di Karrada a Baghdad, nell’ora della rottura del digiuno di Ramadan.

Ricordo questo ragazzo in maniera forte: volava anziché correre quella maratona, e mi chiedevo come facesse visto il caldo asfissiante. Mi chiedevo dove potesse trovare tutta quella resistenza.

Oggi lo hanno portato via dai suoi cari, dai suoi amici e dalla sua famiglia.

A volte le parole si esauriscono di fronte a questi avvenimenti, rimane solo il sentirsi uno con uno fra molti: e la lotta per conservare questo valore è il significato intimo del lavoro di pace.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.