Formazione | Pace, Carote e Patate: educazione alla pace 0-3 anni

Iscrizioni entro giovedì 22 ottobre
a partire da sabato 24 ottobre 2015

ore 8.45 – sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

/nas/wp/www/cluster 41326/cssr/wp content/uploads/2015/10/IMG 2549

PERCORSO FORMATIVO GRATUITO

Un percorso formativo di 40 ore, completamente GRATUITO,
adatto a te se ti stai chiedendo:

– Come fare per spiegare la condivisione a dei bimbi così piccoli?
– Quali emozioni riconoscono i bambini nella fascia 0-3 anni?
– L’aggressività è una cosa innata o è appresa?
– Qual è il ruolo degli educatori? Quale quello dei genitori?
– È giusto che i bambini siano continuamente giudicati?

Queste alcune delle domande che ci colgono quotidianamente durante il lavoro come educatori in una scuola per l’infanzia, come studenti, come volontari, come genitori e che ora è possibile condividere con altri ed altre in un vero e proprio gruppo di ricerca-azione.

Uno dei principali obiettivi è quello di diffondere una cultura di pace e nonviolenza nel lavoro educativo con bambini di 0-3 anni.

/nas/wp/www/cluster 41326/cssr/wp content/uploads/2015/10/logo PCeP small

Il gruppo di ricerca-azione Pace, Carote e Patate si svilupperà a partire dalle esigenze formative, dalla necessità di comprendere e mettersi in discussione dei suoi partecipanti.

Gli incontri prevederanno il commento a letture specialistiche, l’intervento di esperti, la condivisione di casi studio e buone prassi.

La struttura del gruppo di ricerca-azione è quella consueta del Centro Studi Sereno Regis. L’idea è che ci sia un contenitore tematico e operativo, in questo caso l’educazione alla pace fra gli 0 e i 3 anni e si basa su tre step:

  1. FASE FORMATIVA: una formazione di 30 ore, il sabato, con l’aiuto di esperti e professionisti del tema. (dal 24 ottobre al 12 dicembre)
  2. FASE OPERATIVA:  che si divide in AZIONE e FORMAZIONE VERSO TERZI. In questa fase si sviluppano sperimentazioni di attività, giochi, interventi coerenti con gli obiettivi posti dal gruppo stesso. Il percorso è anche personale, un modo per costruire attorno ai bimbi un gruppo di persone serene che li accompagnano verso nuovi modi di risolvere i conflitti. Ci saranno incontri mensili della durata di 2 ore da gennaio a maggio 2016.
  3. FASE DI RIELABORAZIONE: tutto ciò che è stato discusso e sperimentato viene diffuso e valorizzato per ampliare la platea di persone che possono applicare ciò che il gruppo ha appreso, in un convegno finale a giugno.

Per presentare la domanda di iscrizione occorre compilare il seguente questionario on-line entro e non oltre giovedì 22 ottobre 2015

Se vi chiedete… perché il nome Pace, Carote e Patate, chiedete come fanno pace i bambini nel cuneese…

PROGRAMMA DELLA FASE FORMATIVA

I incontro: “Emozioni e relazioni sociali nella prima infanzia” Sabato 24 ottobre 2015 dalle 8.45 alle 13.30

8.45 arrivo
9.00 presentazione del progetto
9.30- 12.30 Dott.ssa Protima Agostini pedagogista Università di Torino “Aggressività, altruismo, cooperazione  nella fascia 0-3 anni: lo sviluppo dell’intelligenza emotiva”
12.30 13.30 facilitazione, aspettative

II incontro: “Forme Altre di approccio educativo” – Sabato 7 novembre 2015 dalle ore 9.00 alle 13.30

9.00 – 10.30 Testimonianza di “Scuola Democratica Biocentrica Parentale”
10.30 – 11.15 Testimonianza del “La Casa di Joele“ Baby parking solidale
11.30 – 13.30 Dott.ressa Erika Debelli, Psicologa e Psicoterapeuta del Centro di Psicologia e Psicoterapia di Torino ” Le relazioni di attaccamento, i legami familiari in infanzia”

III incontro: “Educare alla pace, cosa NON fare” – Sabato 14 novembre 2015 dalle ore 8.30 alle ore 14.00

8.45 – 11.15 Letizia Lambertini, antropologa, specializzata in studi di genere, “Maschile e femminile: classificazioni e zone d’ombra. Laboratorio sulla costruzione e la decostruzione degli stereotipi di genere”
11.30 – 13.30 Roberto Maurizio, pedagogista e psicologo della fondazione Paideia di Torino, “Educazione e violenza”

IV incontro: “Educare alla pace, cosa FARE” – Sabato 21 novembre 2015 dalle ore 9.00 alle ore 12.30

9.00 – 12.30 Chiara Iacomuzio, insegnante di yoga, “La meditazione e lo yoga con i bambini”

V° incontro: “Educare alla pace, cosa FARE” – Sabato 28 novembre 2015 dalle ore 9.00 alle ore 16.00

9.00 – 11.00 Anacristina Vargas, Università degli Studi di Torino, “L’integrazione e l’educazione alla pace”
11.15 – 12.30 Claudio Foggetti, Responsabile Centro Relazioni e Famiglie del Comune di Torino, “I bambini in-segnano”

12.30 – 14.00 pausa pranzo

14.00 – 16.00 Roberto Maurizio, pedagogista e psicologo della fondazione Paideia di Torino, “Educazione e violenza”

VI incontro: “ una buona fine, un buon inizio!” – Sabato 12 dicembre 2015 dalle ore 10.00 alle ore 16.00 con festa a pranzo

10.00 – 11.30 confronto, condivisione e obiettivi del gruppo
11.30 – 11.45 pausa
11.45 -12.45 Testimonianza de “Famiglie Arcobaleno”

12.45 – 14.00 pausa pranzo

14.00 – 16.00 L’asilo nel bosco


La seconda fase del percorso formativo, da gennaio a maggio 2016 sarà calendarizzata in seguito con i partecipanti.


/nas/wp/www/cluster 41326/cssr/wp content/uploads/2015/10/Logo Vol To small

Realizzato con il sostegno del Centro di Servizio Volontariato Torino Vol.To

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.