Myanmar. Tradizione e modernità, centralita e autonomia

giovedì 19 marzo
ore 18, sala Gandhi

Myanmar_Barazza

28 giorni in Myanmar fotografati e raccontati attraverso una degustazione di buddismo theravata (centrato sui monaci dei monasteri, trekking tra I villaggi della etnia Shan (58 Km in 3 giorni) antichi siti archeologici Bagan, Kakku e Pindaja, viaggi in barca lungo il fiume Irawaddy (12 ore) e Salwen (4 ore), le etnie Mon a Mawlamine e Kayin a Mpa-Ha nel sud est di un paese che sta velocemente modernizzandosi a partiredalle città.

I viaggiatori: Giorgio Barazza insieme con Claudia, Anna e Vito.

A seguire apericena conviviale

Per il ciclo osservatorio internazionale, a cura di Movimento Internazionale della Riconciliazione, Movimento Nonviolento, Centro Studi Sereno Regis

Info [email protected]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.