Vivere la Transizione nell’Ecovillaggio di Torri Superiore

giovedì 13 marzo 2014 – ore 19.30
sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Presentazione delle attività e dei corsi.

Giovedì 13 marzo alle 19.30 presso la Sala Gandhi del Centro Studi Sereno Regis, conosceremo da vicino l’Ecovillaggio di Torri Superiore e le proposte di quest’anno per le attività e i corsi “Vivere la Transizione”. Ecco il programma completo.

Il villaggio medievale di Torri Superiore è un piccolo gioiello di architettura popolare situato ai piedi delle Alpi liguri, a pochi chilometri dal Mar Mediterraneo e dal confine francese, vicino alla città costiera di Ventimiglia. Originario del XIII secolo, il villaggio è strutturato in tre corpi principali con più di 160 stanze, tutte collegate da un intricato tessuto di scale a passaggi. La sua complessa e affascinante struttura è stata spesso comparata ad una fortezza o un labirinto arroccato sul fianco della montagna.

La comunità residente a Torri Superiore è iniziata con un primo piccolo gruppo nel 1993, ed ora conta circa 20 membri permanenti, tra cui 5 bambini. Sebbene non sia semplice definire cosa ci tenga uniti come comunità, potremmo essere descritti come persone di vari paesi impegnate in un progetto comune di ricostruzione, educazione e vita responsabile a basso impatto ambientale.

I residenti della comunità – 20 tra adulti e bambini – seguono le attività quotidiane che hanno luogo a Torri: l’organizzazione di eventi, celebrazioni, feste, attività artistiche, coordinano le gestione dei cantieri di restauro, e sviluppano i programmi di agricoltura e permacultura (che al momento comprendono una piccola produzione di olio di oliva, verdura e frutta per autoconsumo, l’allevamento di galline, capre, pecore e due asini, e alcune casette di api). La comunità si incontra una volta alla settimana e prende le proprie decisioni in base al metodo del consenso. La lingua comune del gruppo è l’italiano.

Torri Superiore è situata tra le Alpi ed il Mediterraneo nel ponente ligure. A Torri si parlano diverse lingue, tra cui italiano, inglese, tedesco, olandese e francese.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.