Memoria e Utopia. L’opera sociale di Danilo Dolci e la sua attualità

mercoledì 2 ottobre 2013 – ore 18.00
sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Intervengono Amico Dolci e Giuseppe Barone.

Se la maggioranza degli individui non fosse così cieca davanti alla vera grandezza, Dolci sarebbe ancora più noto di quello che è. È incoraggiante tuttavia il fatto che sono già molti coloro che lo capiscono: sono le persone per le quali la sua esistenza e il successo della sua opera alimentano la speranza nella sopravvivenza dell’uomo” Erich Fromm

In occasione della Giornata Mondiale della Nonviolenza, indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’associazione Ritmi Africani Onlus e il Centro Studi Sereno Regis organizzano un incontro aperto dedicato alla figura e all’opera di Danilo Dolci. Attraverso le testimonianze e gli interventi di Amico Dolci, figlio di Danilo Dolci e presidente del Centro per lo sviluppo creativo “Danilo Dolci” di Palermo, e di Giuseppe Barone, suo biografo ufficiale e collaboratoredal 1985, avremo l’occasione di conoscere e approfondire i momenti salienti e i nodi essenziali dell’opera e del metodo di Danilo Dolci, protagonista di una vera e propria rivoluzione nonviolenta nella Sicilia degli anni Cinquanta e Sessanta, per scoprire la sua scottante attualità in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo.

Durante l’incontro: proiezione di un estratto di Memoria e utopia, documentario di Alberto Castiglione, letture a cura degli attori della compagnia teatrale L’interezza non è il mio forte, dibattito. Moderatore: Antonio Fiscarelli,

La serata si concluderà con un momento conviviale al quale siamo invitati a contribuire in modo creativo e nonviolento.

Per informazioni:

Associazione Ritmi Africani Onlus
Tel: + 39 3209505388 E-mail: [email protected]www.ritmiafricani.org

Centro Studi Sereno Regis
Tel: +39 011532824 E-mail: [email protected]www.serenoregis.org

1266495_10151667442122832_1553915172_o

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.