Pena di morte e diritti umani. Incontro con Dale e Susan Recinella

giovedì 18 ottobre 2012 – ore 18
sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – Via Garibaldi 13 – TORINO

Relatori: Dale e Susan Recinella

Dale S. Recinella, di origini italiane, dopo un’esperienza pluri-ventennale in qualità di avvocato specializzato nelle transazioni finanziarie, nel 1998 iniziò a dedicarsi ai condannati a morte, assistendoli spiritualmente come cappellano laico cattolico nelle prigioni della Florida (il secondo braccio della morte degli Stati Uniti). Dale si reca quasi quotidianamente nei due enormi complessi carcerari che ospitano i circa 400 uomini condannati alla pena capitale e, passando di cella in cella, fa visita a loro e ai circa 2000 uomini condannati all’isolamento detentivo a lungo termine. Dale e sua moglie, la dott. Susan Recinella, svolgono attività in collaborazione reciproca durante le esecuzioni, in quanto Dale assiste spiritualmente il condannato e Susan dedica assistenza psicologica e spirituale ai suoi familiari e amici. Essi prestano assistenza spirituale anche ai familiari e agli amici delle vittime dei crimini.

a cura del Comitato Paul Rougeau

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.