Presentazione del libro di Daniele Novara “La grammatica dei conflitti”

lunedì 23 gennaio 2012 – ore 20,30
Sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Presentazione del libro del pedagogista Daniele Novara, dal titolo “La grammatica dei conflitti, pubblicato dalle Edizioni Sonda. Alla presenza dell’autore, introduce e coordina l’incontro Nanni Salio, presidente del Centro Studi Sereno Regis.

“Uno dei pregi della Grammatica dei conflitti è che si tratta di una vera e propria cassetta degli attrezzi che però non scade mai nella prescrizione banalizzante. Un altro è che demolisce una serie di pregiudizi che provocano una marea di danni: che il conflitto equivalga alla guerra, che il conflitto sia sempre da evitare, che occorra cercare una soluzione subito…

Il conflitto è una straordinaria opportunità di autoconoscenza e crescita.

Il libro di Daniele Novara suggerisce strumenti utili per leggere le situazioni conflittuali…aiuta a fare chiarezza e a procedere per gradi nel districarsi in quel ginepraio di emozioni e reazioni istintive che il conflitto suscita, spiega cosa significa fare mediazione e negoziazione.

Ma il messaggio prezioso di questo libro è più profondo: imparare dai conflitti vuol dire innanzitutto imparare a interrogarsi su di sé.

Vuol dire imparare a farsi le domande giuste, base di quell’approccio maieutico che permette una trasformazione reale delle persone e delle relazioni”. (dalla recensione di Sandra Cangemi – Conflitti, anno 10 n.2)

Daniele Novara. Pedagogista, consulente e formatore, dirige dal 1989 il Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei conflitti (CPP) di Piacenza. Autore di numerosi libri e pubblicazioni specialmente per educatori e genitori. Ideatore del Colloquio Maieutico, tecnica innovativa efficace nelle relazioni di aiuto e nella gestione dei conflitti.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.