Novità libri – Gianfranco Pacchioni, Quanto è piccolo il mondo. Sorprese e speranze delle nanotecnologie

Gianfranco Pacchioni, “Quanto è piccolo il mondo. Sorprese e speranze delle nanotecnologie”, Zanichelli, Bologna 2008, p. 222
La storia di una rivoluzione scientifica e culturale, dalle intuizioni di Richard Feynman e Primo Levi alle scoperte che hanno consentito di “vedere” gli atomi e di manipolarli individualmente. E poi le applicazioni, che sono già realtà: usiamo nanoparticelle nelle marmitte catalitiche, nei farmaci, perfino nei cosmetici; e si lavora a nanostrutture per l’elettronica “di plastica”, la produzione di energia, la diagnostica medica. Le nanotecnologie sono destinate a influenzare tanti aspetti della nostra vita. Questo libro discute anche i rischi che inevitabilmente accompagnano i potenziali benefici. Gianfranco Pacchioni è direttore del Dipartimento di Scienza dei materiali dell’Università Milano Bicocca. Per la collana I mestieri della scienza di Zanichelli ha scritto “Idee per diventare scienziato dei materiali”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.