I giusti nel tempo del male | Alessandro Ciquera

“Dove è Marwan?” La voce Anas, libanese di una potente e temuta famiglia latifondista di Tel Abbas  risuona nell’aria e spezza il fiato. La notte è già scesa da circa un paio d’ore ma quello che sento avvicinarsi non ha a che fare con il ciclo naturale del sole e della luna, è qualcosa di … Continua

Vieni via con me | Alessandro Ciquera

Ci sono limiti che ogni essere umano ha paura di superare, strade da non attraversare o angoli da evitare. Rimad ha cinque anni compiuti da poco, fa parte di un regno distante dalla cruda quotidianità, il regno della fantasia dei bambini. Lei ama giocare, correre, spettinarsi i capelli e ridere, ridere tanto fino a farsi … Continua

Ciò che inferno non è | Alessandro Ciquera

Hammoudi ha quattro anni e due occhi grandi, leggermente scavati e scuri. È arrivato in Libano alcune settimane fa insieme alla sua famiglia, direttamente dalla Siria per provare a salvarsi la vita, sfidando i bombardamenti e le violenze diffuse. Ora vive in un alloggio povero, condiviso con altre tre famiglie nel quartiere di Abu Samra … Continua

Analisi per analogia: il Myanmar non è la Siria | Tony Cartalucci

Molti analisti e commentatori geopolitici hanno notato numerose e importanti somiglianze fra la crisi siriana e quella che si sta svolgendo ora in Myanmar, stato del Sud Est asiatico. Tuttavia, le differenze fra queste due crisi sono altrettanto importanti delle somiglianze. Le somiglianze È stata data particolare attenzione a prove emergenti che l’Arabia Saudita, alleata … Continua

Nel mentre – In giro per il mondo | Johan Galtung

Molto accade. E non accade. E così non c’è guerra nella o sulla Nord Corea, con gli USA o qualsivoglia altro. E neanche ci sarà. I missili nordcoreani sono credibili. Sono lanciati per dimostrare la possibilità di colpire le basi statunitensi in Giappone e nei dintorni; recentemente sono comprese Guam e Hawaii. Sono stati lanciati … Continua

Musica in Giordania contro il linguaggio della violenza del regime e degli integralisti islamici | Eyad Mohammed Madhar, Noura Hourani e Tariq Adely

Sette sedie di legno illuminate da un unico faro affollano il palco al Maestro Restaurant a Amman, Giordania. È venerdì sera, e Alaa al-Hassoun, 34 anni, sale sul palco subito dopo le 22.00 con una vestaglia a strisce e una canotta multicolore, tenendo un rosario di metallo nero. Per la maggior parte della serata, il … Continua

Le donne devono avere più autorità per la ricostruzione della Siria

Il Comitato Consultivo delle Donne Siriane vuole parità di coinvolgimento tra donne e uomini per una transizione pacifica del paese Sawsan Zakzak, membro del comitato, ha portato avanti la causa all’ultimo incontro di Ginevra e ha parlato della sua rilevanza con “News Deeply”. Martedì a Ginevra è iniziata l’ultima sessione dei colloqui di pace in … Continua