Torino si mobilita per la Siria

Giovedì 15 febbraio 2018, a partire dalle ore 19, si svolgerà, presso il circolo Hiroshima non amour, in via Bossoli 83 a Torino con ingresso a offerta libera, un aperitivo di raccolta fondi con prodotti tipici siriani e un concerto con diversi artisti della scena musicale torinese per sostenere la Proposta di Pace dei profughi siriani redatta … Continua

L’ultima strada | Alessandro Ciquera

Caro dottor Nasser, Questa volta mi hai preso davvero in contropiede. Hai fatto tanta strada, dal conflitto in Siria, passando anni nel Libano dei campi profughi umilianti, per riuscire ad arrivare finalmente in Francia la scorsa estate, anche grazie al nostro lavoro insieme. I corridoi umanitari avevano acceso una nuova speranza: a te che negli … Continua

Spingendo la notte più in là | Alessandro Ciquera

Il vento soffia forte e sbatte i teli che coprono le tende, si incrina il legno come un violino. I tuoni in lontananza spezzano il silenzio della sera a Tel Abbas, siamo vicini alla stufa, mentre fuori sembra diluviare l’impossibile. Ogni tanto la nostra quiete viene interrotta dal suono di pugni che bussano alla porta, per … Continua

La Speranza di Ola | Alessandro Ciquera

La stanza ha poche finestre, quella che porta al balcone sembra inesistente fino a quando si sceglie di aprirla, i muri sono incrostati per la troppa umidità e nell’aria aleggia un pesante odore di tensione e sigarette consumate. Si presenta così la casa di Hassan, che poi potrebbe chiamarsi anche Anwar, Mohamad, Rami, Fatima. La vita … Continua

Chi tira più forte | Alessandro Ciquera

Oggi abbiamo visto un uomo che ha visto la morte, ed è tornato per raccontare. Mohamad è stato arrestato a Baba Amr, il quartiere di Homs ribelle al regime dove abitava, sei anni fa, all’inizio di quella che in tanti hanno sperato fosse una rivoluzione, e che si è rapidamente trasformata in guerra civile e … Continua

Come neve in sogno | Alessandro Ciquera

Il tuono squarcia la quotidianità di Myniara, guardo il cielo e vedo nuvole addensarsi all’orizzonte, il tempo sta cambiando. L’aria sopra di noi è plumbea, promette qualcosa in arrivo. Siamo nella scuola per bambini siriani profughi di Malaak, oggi svuotata per le vacanze natalizie, in giro solo qualche volontario che fa lavoretti di riparazione. In … Continua

I giusti nel tempo del male | Alessandro Ciquera

“Dove è Marwan?” La voce Anas, libanese di una potente e temuta famiglia latifondista di Tel Abbas  risuona nell’aria e spezza il fiato. La notte è già scesa da circa un paio d’ore ma quello che sento avvicinarsi non ha a che fare con il ciclo naturale del sole e della luna, è qualcosa di … Continua