La grande bugia della violenza | Alessandro Ciquera

Camminando per i quartieri distrutti di Homs, porti dentro una curiosità quasi morbosa su ciò che ci circonda. Si vorrebbe capire, toccare con mano le rovine, divorare con lo sguardo, dopo anni passati a sentire racconti e a guardare foto e mappe nei campi profughi del Libano. Poi a Homs ci si arriva per davvero, … Continua

Entrata in un gran riassetto regionale: l’esito in Siria assillerà gli iniziatori di questa guerra | Alastair Crooke

Il Medio Oriente è in metamorfosi. Stanno emergendo nuove linee di faglia, eppure i falchi della nuova politica di Trump cercano ancora di proiettare ‘vecchi film’ in un ‘cinema’ nuovo. Il ‘vecchio film’ è per gli U.S. ‘ergere’ gli stati arabi sunniti e guidarli a confrontarsi con il ‘cattivo attore’ Iran. Il ‘Team Bolton’ sta … Continua

Storie di confine. Proiezione di “Mishwar’s Children”

Proiezione del film documentario Mishwar’s Children (di Alexandre Garacotche e Marie Seurin, 52′, 2018) seguita da una discussione aperta con i volontari di Mishwar (Tony Col, A.W. Bassel, Sandy Peters) e gli amici di Operazione Colomba. Musica e cibo a tutti gli eventi. Mishwar è una piccola organizzazione che lavora con i bambini siriani in Akkar, … Continua

Che c’è dietro il ritiro di truppe U.S. annunciato per Siria e Afghanistan? | Sara Flounders

24 Dic 2018 – L’annunciato ritiro dalla Siria dei 2.000 soldati U.S. restantivi e un parziale ritiro dall’Afghanistan non significa la fine dell’aggressivo militarismo del pentagono né delle interminabili guerre U.S. – in Siria, in Afghanistan, nella regione o globalmente. L’apparato militare U.S. ha 170.000 truppe stazionate fuori degli U.S. in 150 paesi, in oltre … Continua

Ultime notizie. Idlib | Alessandro Ciquera

A. viene da Idlib e ci guarda con gli occhi commossi mentre racconta gli avvenimenti nella sua terra. “Io ho ancora laggiù mia mamma, i miei fratelli e mia sorella, sono sposati e hanno a loro volta dei bambini. Da settimane non possono uscire dal loro villaggio nella zona di Maarat Numaan; gruppi jihadisti legati … Continua

Solo per un secondo | Alessandro Ciquera

La tenda è logora, come tante in questo campo dimenticato nell’Akkar. Le famiglie vivono una in fila all’altra, in questo cunicolo di esistenze schiacciate ma non sconfitte dalla guerra. Questo insediamento è diverso da altri, qui c’è un finanziamento di uno sceicco saudita che da anni fornisce la possibilità a 350 persone divise in una … Continua

Il famoso reporter di guerra Robert Fisk raggiunge il sito siriano dell’”attacco chimico” concludendo: “Non li hanno gasati”

Fisk è il primo giornalista occidentale a raggiungere e riferire dal sito del supposto attacco con armi chimiche perlopiù attribuito alle forze di Assad. L’esplosivo rendiconto di prima mano di Robert Fisk per il britannico Independent va al contrario rispetto a quasi tutte le asserzioni circolanti nella maggiore stampa internazionale riguardo a quanto avvenuto poco tempo fa … Continua

Daghela avanti un passo. Per una nuova iniziativa del movimento per la pace. Dieci tesi sul conflitto siriano e non solo | Peppe Sini

Provo ancora una volta a dire nel minor numero di parole che mi sia possibile cio’ che dire mi sembra necessario. * 1. Devono essere espresse insieme sia la necessaria denuncia e condanna dei crimini di guerra e contro l’umanita’ commessi dalle forze armate americane e dai loro alleati e protetti, sia la necessaria denuncia … Continua