pietro_polito copia 2

25. La partigiana e il nonviolento. Quando non si deve obbedire | Pietro Polito

L’articolo di Ada Marchesini Gobetti, Quando non si deve obbedire, risale al maggio 1962 ed è apparso nel “Giornale dei genitori”, il mensile per l’ educazione dei figli (1959-1968), che negli anni Sessanta rappresentò un originale esperimento di educazione laica. Dal punto di vista laico, il giornale pose e discusse temi importanti e ricorrenti come … Continua

cop_germani_a-scuola-di-felicita-e-decrescita-alice-project-235820

A scuola di felicità e decrescita: Alice Project – Recensione di Cinzia Picchioni

Gloria Germani, A scuola di felicità e decrescita: Alice Project, Terra Nuova Edizioni, Firenze 2014, pp. 176, € 13,00 La missione ufficiale del sistema educativo, dalla materna all’università passando per la formazione permanente, è quella di fabbricare ingranaggi ben oliati per una megamacchina folle, p. 15, parole di Serge Latouche a proposito della scuola. Insegnanti, … Continua

cop-tagliani-maestro-dentro

Il maestro dentro – Recensione di Laura Operti

Mario Tagliani, Il maestro dentro, Prefazione di Fabio Geda, add editore, Torino 2014, pp. 189, € 14,00 Il maestro dentro è un bel libro Dentro a che cosa? Il titolo può essere interpretato come sintesi e allusione di quel che il libro esprime e contiene. Dentro è il carcere minorile Ferrante Aporti e chi lo … Continua

/nas/wp/www/cluster 41326/cssr/wp content/uploads/2015/09/cop Rivelazioni... di classe Berenice dEste icon

Presentazione del libro “Rivelazioni… di classe” di Berenice d’Este

mercoledì 30 settembre 2015 – ore 17.30 sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi Con l’autrice interverrà la direttrice della casa editrice NEOS, Silvia Ramasso. Con le letture tratte dal libro a cura di Alberto Giovannini, Antonio Barilla, Luisa Toma, Raffaele Galvagni. Si tratta di un libro di didattica teatrale per adolescenti, pubblicato dalla … Continua

intercultura-420x280

Incontrare l’altro e il sé – Laura Tussi

Compito dell’istituzione scolastica è educare alla differenza, all’altro, al diverso, per creare presupposti di una cultura dell’accoglienza e per impedire l’omogeneizzazione culturale, dove la scuola si ponga il sostanziale obiettivo di educare a considerare il diverso non come un pericolo per la propria sicurezza, ma come risorsa per la crescita interculturale e valoriale. L’apertura al diverso è … Continua

cop_lezioniscuolaprimaria2.qxp

Una scuola per l’identità e la diversità di tutti – Laura Tussi

1La Scuola non comprende solo una dimensione esistenziale psicologica e pedagogica, ma è il luogo che contribuisce alla scoperta dell’identità personale degli individui, in quanto è istituzione di formazione, educazione e cultura, che accoglie e promuove progetti di vita, nuove idealità, percorsi esistenziali, progettuali ed ideativi, sostenendo e promuovendo una progressiva conoscenza di sé, delle … Continua

intercultura-420x280

La scuola interculturale per un futuro di pace – Laura Tussi

Il rapporto direttamente proporzionale tra incremento delle spese militari e impoverimento della scuola e dell’istruzione è evidente e netto. Sarebbe davvero necessario convertire le caserme in luoghi di cultura, in ambiti di dialogo interculturale, interreligioso e di educazione alla pace e alla gestione dei conflitti. Il militarismo e la propensione alla guerra sono un aspetto … Continua